Carenza infermieri: “Personale esausto e pronto ad andarsene”

4 settimane ago

La carenza di personale infermieristico è ormai diventato un problema nazionale, tant’è che ormai non si parla d’altro.

E, così, anche a Pordenone il personale infermieristico si trova in difficoltà anche a causa delle ferie estive. Il segretario territoriale del Nursind ha lanciato l’allarme: “Mancano 12 infermieri tra Pordenone e Sacile, cui si aggiungono 2 pensionamenti che a breve andranno in fruizione delle ferie accumulate negli anni. Ad aggravare il quadro c’è il periodo di ferie estive: sono scoperte 432 ore medie mensili. Si devono quindi considerare le non inidoneità degli operatori socio-sanitari. A Maniago e Spilimbergo ne mancano 3.

Ciò non è sufficiente per garantire il mantenimento del servizio. Mancano 8 infermieri in pronto soccorso e 4 in medicina d’urgenza, la situazione più grave è in osservazione breve intensiva, dove sono assenti 3 infermieri su 6 di organico, in un contesto di ferie estive. Il personale è esausto e pronto ad andarsene: sono già state redatte domande di mobilità”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.