Image default
Notizie Varie

Aggredì la tirocinante, infermiere licenziato

L’infermiere in servizio presso l’Ospedale di Padova, arrestato con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una tirocinante, avrebbe ricevuto anche la lettera di licenziamento da parte dell’Azienda e, da giovedì scorso, è rimasto senza lavoro.

A nulla è valso l’appello e la sua difesa nella quale aveva dichiarato che la ragazza sarebbe stata consenziente. Questo non sarebbe stato neanche il primo episodio del 40enne. Sull’onda della denuncia da parte della tirocinante ne sono arrivate altre.

La polizia ha poi scoperto di un episodio simile verificatosi nel 2022 e con dinamiche molto simili. Una giovane studentessa di infermieristica sarebbe stata prima oggetto di diversi complimenti ed avance per poi essere palpeggiata nelle parti intime. Quella volta non avrebbe sporto denuncia ma avrebbe denunciato l’accaduto ai suoi superiori.

Nonostante l’episodio pessimo, l’ormai ex- collega, avrebbe continuato a prestare servizio presso l’Unità Operativa nella quale era stato assegnato.

Potrebbe interessarti anche:

Santobono: madre e figlia aggrediscono infermieri

Redazione Infermieritalia

PNRR: “Senza infermieri non c’è sanità territoriale”

Redazione Infermieritalia

Infermieri: “ridurci a numeri banalizza il nostro lavoro”

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment