Avvisi Pubblici e Concorsi

Concorso Firenze: ecco tutte le indicazioni per la preselezione

Finalmente disponibili sul sito dell’estar Toscana tutte le indicazioni per la prova preselettiva che si terrà il 21 Giugno 2016.
Si comunica che la prova preselettiva del concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato di collaboratore professionale sanitario – infermiere (cat. d), pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 15 del 13.04.2016 e per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4a serie speciale – n. 31 del 19.04.2016 – i cui termini per la presentazione delle domande sono scaduti in data 19 maggio 2016,

si svolgerà contemporaneamente il giorno 21 GIUGNO 2016 nelle tre sedi:

  • Mandela Forum di FIRENZE – Piazza Enrico Berlinguer, 50137 Firenze
  • Pala Modigliani di LIVORNO – Via Veterani dello Sport 8, 57121 Livorno
  • PalaEstra (ex Pala MensSana) di SIENA – Via Achille Sclavo, 53100 Siena

Le operazioni di identificazione inizieranno alle ore 8.00 protraendosi sino alle ore 10.00 termine ultimo di accettazione dei candidati.
I candidati che si presentino oltre il termine di accettazione non saranno ammessi alla prova preselettiva.
I candidati che non si presenteranno a sostenere la preselezione nel giorno, ora e sede prestabiliti saranno considerati rinunciatari al concorso, quali che siano le cause dell’assenza anche indipendenti dalla loro volontà.
In particolare, i candidati non potranno sostenere la prova preselettiva in una sede diversa da quella assegnata, qualsiasi sia la motivazione addotta.
 

Documentazione necessaria per l’accesso alla prova

Il candidato dovrà presentarsi, ai fini dell’identificazione e dell’accesso alla sede assegnata in cui si terrà la preselezione, con:
a) una copia stampata della lettera di convocazione alla preselezione trasmessa dall’indirizzo email concorsionline@estar.toscana.it, all’indirizzo di posta elettronica indicato dal candidato in sede di presentazione della domanda;
b) un valido documento di riconoscimento;
c) una fotocopia fronte retro firmata dello stesso documento di riconoscimento.
 
Si intendono al tal fine validi documenti di riconoscimento:
– carta di identità;
– patente automobilistica (rilasciata da Questura o Motorizzazione);
– passaporto;
– patente nautica;
– porto d’armi con fotografia;
– patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici con fotografia;
– fotografia di data recente, applicata su foglio di carta bollata, autenticata dal Sindaco del Comune di residenza o da notaio;
– tessere personali di riconoscimento rilasciate dalla Amministrazione dello Stato con fotografia (D.P.R. 28.7.1967 n. 851);
– tessere di riconoscimento rilasciate dagli Ordini professionali purché munite di fotografia.
– ogni altro documento munito di fotografia del titolare e rilasciato su supporto cartaceo, magnetico o informatico, da una pubblica amministrazione italiana o di altri stati, che consente l’identificazione personale del titolare (d.p.r. 28/12/2000 n.445);
 
Per i cittadini stranieri che non hanno la cittadinanza di uno stato membro dell’U.E.:
– permesso di soggiorno con fotografia che attesti:
1) di essere familiare di un cittadino di uno stato membro dell’U.E e di essere in possesso del diritto soggiorno o di diritto soggiorno permanente;
2) di essere cittadino di Paesi Terzi con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
3) di essere titolare dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria.
 

Lettera di convocazione

Il candidato dovrà obbligatoriamente portare ai fini dell’identificazione, la lettera di convocazione alla preselezione necessaria ai fini dell’accesso alla prova.
Nella lettera sono riportati per ciascun candidato:

  1. i relativi dati anagrafici;
  2. la sede di svolgimento della prova, con le indicazioni relative ai mezzi di trasporto e indicazioni stradali per raggiungere la sede;
  3. l’identificazione del varco di accesso alla sede.

La lettera di convocazione sarà inviata entro il 14 giugno 2016 dall’indirizzo e-mail concorsionline@estar.toscana.it, all’indirizzo di posta elettronica indicato dal candidato in sede di presentazione della domanda.
L’elenco nominativo dei candidati assegnati in ciascuna sede (“Elenco candidati partecipanti preselezione con sede di assegnazione” e “Elenchi candidati per singola sede di assegnazione”) con le relativa modalità di raggiungimento delle stesse è consultabile sul sito internet www.estar.toscana.it nella Sezione Concorsi/Concorsi e selezioni in atto/Concorsi pubblici/Comparto/Infermiere
 

Codice a barre di identificazione

Durante le procedure di identificazione dei candidati, il personale addetto consegnerà a ciascun candidato due codici a barre autoadesivi identici tra loro:
– il primo verrà immediatamente apposto sulla lettera di convocazione (che verrà ritirata al momento dell’accettazione previa firma da parte del candidato)
– il secondo codice a barre dovrà essere conservato dal candidato per essere successivamente apposto nell’apposito spazio del foglio risposte.
Tale codice a barre è essenziale per consentire, dopo la correzione delle prove, l’abbinamento tra ciascun candidato e la prova consegnata: si raccomanda quindi a tutti i candidati di conservare tale codice con cura nelle fasi preparatorie della preselezione.
 

Bagagli

Ai candidati è fatto assoluto divieto di introdurre bagagli nella sede della preselezione. Si precisa che nei locali predisposti per l’espletamento della prova preselettiva non sono previsti servizi di guardaroba o deposito bagagli e che non si assumono responsabilità in ordine alla custodia di tali oggetti. I candidati sono pertanto invitati a presentarsi con gli indispensabili effetti personali ed a premunirsi di generi di conforto.
 

Materiale per l’espletamento della prova

A ciascun candidato saranno consegnati, per consentire la compilazione del foglio risposte, una tavoletta su cui appoggiare il foglio risposte, le istruzioni generali per la compilazione del questionario ed una penna per compilarlo; non è ammesso l’uso di materiale di proprietà del candidato, pena l’esclusione dalla prova; eventuali malfunzionamenti del materiale consegnato dovranno essere segnalati al personale di sorveglianza prima dell’inizio della prova per consentirne la sostituzione.
 

Modalità di espletamento della prova

La prova preselettiva si svolgerà in un’unica sessione in tutte le sedi previste, avrà la durata di 70 minuti e consisterà nella risoluzione di un questionario composto da 80 quesiti a risposta multipla sulle materie indicate nel bando di concorso nel paragrafo “Eventuale preselezione”. Per ciascun quesito saranno proposte 5 possibili risposte nel foglio risposte, di cui una soltanto corretta. I criteri di attribuzione dei punteggi relativi alla correzione del questionario sono i seguenti:
 + 1 punto per ogni risposta corretta;
 – 0,33 punto per ogni risposta errata;
 – 0,13 punto per ogni risposta non data.
La correzione avverrà tramite lettura ottica dei fogli risposte da parte dì Ditta appositamente incaricata. In ogni sede sarà presente un Comitato di Vigilanza cui spetterà la gestione amministrativa della prova e sarà presente anche personale addetto con specifici compiti di sorveglianza ed assistenza interna; tutti i candidati sono tenuti a seguire con attenzione e diligenza le indicazioni che saranno fornite dal Comitato di Vigilanza e dal personale di sorveglianza ed assistenza interna.
I candidati, una volta identificati ed entrati nei locali della preselezione, non potranno abbandonarli fino al termine della stessa, fino a che il personale preposto alla vigilanza non avrà ritirato il foglio risposte e completate le operazioni di controllo.
Durante lo svolgimento della prova i candidati dovranno attenersi scrupolosamente alle seguenti indicazioni, pena l’esclusione dalla prova:

  • a ciascun candidato sarà consegnato dal personale di sorveglianza una busta contenente il questionario ed il relativo foglio risposte, che devono restare all’interno della busta fino al segnaledi inizio fornito dal Comitato di Vigilanza;
  • appena aperta la busta, ciascun candidato dovrà incollare sul foglio risposte – nello spazio predisposto allo scopo – il codice a barre autoadesivo consegnato al momento dell’identificazione;
  • trascorsi i 70 minuti dall’apertura delle buste, al segnale fornito dal Comitato di Vigilanza, i candidati dovranno smettere immediatamente di compilare il foglio risposte, posare la penna sulla tavoletta ed attendere seduti il ritiro del foglio risposte da parte del personale di sorveglianza.

Non sarà possibile accedere ai servizi igienici durante lo svolgimento della prova
 

Cause di esclusione

Durante l’espletamento della prova preselettiva è fatto divieto assoluto, pena esclusione dalla prova stessa, di:

  • utilizzare penna diversa da quella fornita dall’Amministrazione;
  • apporre qualsiasi segno di identificazione sul foglio risposte;
  • utilizzare telefoni cellulari, agende elettroniche, tablet e qualunque altro supporto di riproduzione multimediale, macchine fotografiche e/o telecamere e qualsiasi strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati;
  • consultare qualsiasi manoscritto, libro o altra pubblicazione;
  • comunicare verbalmente o per iscritto con gli altri candidati;
  • aprire la busta contenente la prova prima che sia dato il segnale da parte del Comitato di Vigilanza;
  • non incollare il codice a barre sul foglio risposte prima di iniziare a compilarlo;
  • continuare a scrivere sul foglio risposte dopo che è stato dato il segnale di fine prova.

 

Esito della preselezione

L’esito della preselezione sarà comunicato ai candidati mediante pubblicazione sul sito internet di Estar www.estar.toscana.it nella Sezione: Concorsi/Concorsi e selezioni in atto/Concorsi pubblici/Comparto/Infermiere
Saranno ammessi alle prove concorsuali i candidati che si classificheranno nelle prime 2500 posizioni previa verifica dei requisiti di ammissione ed i candidati che abbiano conseguito la stessa votazione del 2500° candidato in graduatoria.
Per quanto riguarda la convocazione alle successive prove il candidato deve attenersi a quanto indicato nel bando di concorso nella sezione “Diario delle prove d’esame”.
La presente comunicazione ha valore, a tutti gli effetti, di notifica agli interessati, così come previsto dal bando di concorso.
 

Informazioni

In caso di mancata ricezione della lettera di convocazione, i candidati dovranno rivolgersi al numero dell’HelpDesk 06/684251 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 13,30 alle ore 17,30.
Per ulteriori informazioni i candidati possono rivolgersi all’indirizzo e-mail concorsionline@estar.toscana.it ed ai numeri 055/3799444 e 050/8662627 dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
Seguite il link per capire come arrivare alle sedi: Come arrivare alle sedi
A questo link tutte le altre informazioni: Indicazioni
A questo link trovate la lista dei candidati divisi per sede: Lista Candidati
 

Related posts

Concorso AUSL Bologna: pubblicato esito prova orale 9 Novembre

V2793

Avviso Pubblico ASP Palermo

V2793

Concorso N. 4 Infermieri Tempo Indeterminato e Determinato

V2793

Leave a Comment