Bertolaso: “Risolveremo carenza di personale con infermieri e medici da Argentina e Paraguay”

2 settimane ago

La carenza di infermieri in Lombardia è diventato da mesi un problema importante per le strutture pubbliche e private, tant’è che l’assessore al Welfare Guido Bertolaso, sta cercando di mettere in atto delle soluzioni tra cui l’assunzione di infermieri dall’estero.

Nei prossimi giorni si prepara a partire per il Sud America per cercare di stabilire e chiudere accordi con l’Argentina e il Paraguay per oltre 500 tra infermieri e medici che saranno assunti in Lombardia e che dovrebbero garantire, almeno inizialmente, una sorta di luce in fondo al tunnel della carenza cronica di personale nella regione lombarda.

In un’intervista rilasciata al quotidiano online “La Repubblica”, Bertolaso ha affermato: “Sto per andare in Argentina e in Paraguay, dove ho già incontri fissati con le autorità locali. Se riusciamo a chiudere, per la Lombardia potrebbe essere una buona opportunità. Con l’arrivo, entro la fine del 2024, di molti infermieri stranieri: il mio auspicio è tra 400 e 500.

Questi Paesi hanno buone scuole, con curricula simili a quelli europei. E si tratta di nazioni che, culturalmente e dal punto di vista della lingua, sono vicine all’Italia: l’obiettivo quindi è portare qui i professionisti, organizzando anche corsi di formazione, e farli lavorare nelle nostre strutture per quattro-cinque anni. È una buona opportunità per noi, ma anche per gli operatori, che possono fare esperienza in strutture di alto livello tecnologico come le nostre”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

non perdere

Si presentano in 280 ma i posti sono 338: flop concorso FVG

Erano oltre 600 gli iscritti al concorso per l’assunzione di