Image default
Notizie Varie

Foggia: infermiere aggredito da detenuto

Nel corso della giornata di ieri, 11 Settembre 2023, si è verificata l’ennesima aggressione ai danni di un infermiere in servizio presso il carcere di Foggia.

Il collega di 30 anni è stato colpito dal carrello della terapia mentre la stava somministrando ad un detenuto che, per cause ancora da accertare, sarebbe andato in escandescenze e lo avrebbe aggredito. Intervenuti prontamente i poliziotti penitenziari che hanno evitato il peggio. L’infermiere è stato poi accompagnato in pronto soccorso e refertato con 8 giorni di prognosi.

La vicenda ha riacceso i riflettori sulle carceri italiane, da tempo sotto organico, sia per quanto riguarda il personale sanitario che per quello delle forze armate. Proprio nei mesi scorsi in molti avevano denunciato le condizioni di lavoro del personale, costretto a saltare riposi e, spesso, anche le ferie.

Potrebbe interessarti anche:

ASST Lariana, continua la ricerca di Infermieri: terzo concorso pubblico in 6 mesi

Redazione Infermieritalia

Carenza infermieri, Chiesa: “Assumere 1000 infermieri l’anno dall’estero”

Redazione Infermieritalia

Carenza di infermieri una bomba ad orologeria pronta ad esplodere

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment