Notizie Varie

Staminali in grado di riparare i danni da post-ictus

I danni permanenti dell’ictus sono guaribili con una iniezione di cellule staminali del midollo osseo – iniettate nel cervello di pazienti mediante un forellino praticato sulla testa. Reso noto sulla rivista Stroke, è il risultato di una sperimentazione clinica condotta presso la Stanford University School of Medicine in California su 18 pazienti che avevano sofferto di un ictus circa un anno prima riportandone danni permanenti, soprattutto alla funzione motoria.
Questi pazienti hanno ricevuto una iniezione di staminali prelevate dal midollo osseo di donatori e modificate in provetta per assumere funzione neurale. Le staminali sono state iniettate attraverso un forellino praticato sulla scatola cranica dei pazienti. Dopo circa un mese dal trattamento gran parte dei pazienti ha mostrato evidenti miglioramenti della funzione motoria, spiega Gary Steinberg che ha condotto il trial, ad esempio “pazienti che erano sulla sedia a rotelle ora possono camminare”. Risultata in questa fase sperimentale priva di effetti avversi, la terapia a base di staminali dovrà ora essere testata su un maggior numero di pazienti per confermarne l’efficacia.
 
Fonte: ansa

Related posts

Avviso Pubblico Policlinico Tor Vergata: pubblicato diario colloquio

V2793

La foto dell’Infermiera esausta che sta commuovendo il web

V2793

Una Infermiera siederà al Consiglio superiore di Sanità

V2793

Leave a Comment