Pronto Soccorso Merate: aggredisce infermieri e OSS per l’attesa

3 settimane ago

Un 50enne di Merate ha aggredito, nella giornata di ieri, infermieri e OSS in servizio nel Pronto Soccorso dell’ospedale San Leopoldo Mandic.

Secondo la ricostruzione, il 50enne sarebbe giunto in PS per un dolore addominale, classificato come un codice verde o urgenza differibile. Dopo soli 10 minuti d’attesa avrebbe iniziato ad inveire, affermando: “Voi volete lasciarmi morire”, facendo irruzione all’interno dei locali del pronto soccorso. A quel punto se la sarebbe presa prima con un’infermiera per poi scagliarsi conto gli altri infermieri e contro gli OSS intervenuti in soccorso, aggredendoli fisicamente.

Soltanto l’intervento del vigilantes prima e delle forze dell’ordine poi avrebbero bloccato l’uomo dall’aggredire in maniera ancora più violenta i professionisti sanitari. Il 55enne è stato denunciato per lesioni aggravate e interruzione di pubblico servizio.