Infermiere CTU o Perito: domande online fino al 2 Giugno

Come riportato dal sito istituzionale FNOPI c’è una nuova opportunità  per gli infermieri che intendano svolgere attività peritale come CTU (Consulente tecnico di ufficio) o Perito.

Ci sono 90 giorni di tempo – fino al 2 giugno 2024 –  per l’iscrizione dell’albo dei consulenti tecnici e dei periti presso il Tribunale di residenza, attraverso il portale telematico https://alboctuelenchi.giustizia.it/gestione-albi/home.

Dal 5 marzo scorso, il Ministero di Giustizia ha reso possibile  la presentazione della domanda telematica di iscrizione come nuovo iscritto, comprensiva della procedura di pagamento delle tasse e bolli richiesti. La domanda deve essere completata in tutte le sue parti e deve essere compresa nell’invio formale.

Il Ministero della Giustizia comunica anche che per l’albo periti c’è tempo fino al 2 giugno 2024, per consentire ai professionisti già iscritti negli albi circondariali tenuti in modalità cartacea alla data del 4 marzo 2024, di ripresentare la domanda con modalità esclusivamente telematiche.

Oltre al manuale per il CTU nazionale (VISIBILE A QUESTO LINK) per facilitare la compilazione della domanda, il Ministero della Giustizia ha messo a disposizione un tutorial per agevolare la procedura, consultabile a questo link https://youtu.be/cIP-VdzyudM

Lascia un commento

Your email address will not be published.

non perdere

Si presentano in 280 ma i posti sono 338: flop concorso FVG

Erano oltre 600 gli iscritti al concorso per l’assunzione di