Image default
Avvisi Pubblici e Concorsi

Concorso 439 Infermieri Veneto

In esecuzione della Deliberazione del Direttore Generale n. 746 del 30/11/2023, è indetto Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di: n. 439 posti di INFERMIERE – Area dei Professionisti della Salute e dei Funzionari – Ruolo Sanitario a tempo pieno ed indeterminato per le Aziende Sanitarie della Regione Veneto.

La procedura viene svolta da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento alle seguenti singole Aziende o Enti interessati:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti – n. 95 posti;
  • Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana – n. 70 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima – n. 80 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale – n. 76 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 5 Polesana – n. 10 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea – n. 1 posto: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana – n. 36 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 8 Berica – n. 40 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedale-Università Padova – n. 10 posti: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona – n. 20 posti;
  • Istituto Oncologico Veneto IRCCS – n. 1 posto: la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001;

per complessivi n. 439 posti.

I candidati dovranno indicare una sola Azienda o Ente per cui intendano concorrere: tale indicazione non potrà più essere modificata dopo la scadenza dei termini di presentazione delle domande di partecipazione.

I candidati che sceglieranno di concorrere per le seguenti Aziende o Enti:

  • Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana,
  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima,
  • Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale,
  • Azienda Ulss n. 5 Polesana,
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea,
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana,
  • Azienda Ulss n. 8 Berica,
  • Azienda Ospedale-Università Padova,
  • Istituto Oncologico Veneto IRCCS,

le cui procedure sono subordinate all’esito negativo delle procedure di esubero di cui all’art. 34-bis del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001 e s.m.i., dovranno indicare come seconda opzione una delle seguenti Aziende:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti,
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona.

Nel predetto caso, qualora la procedura di esubero dovesse consentire la copertura del relativo posto, i candidati verranno considerati partecipanti per l’Azienda scelta come seconda opzione. In ogni caso, la seconda opzione produrrà effetto solo con la copertura dei posti a mezzo delle predette procedure di esubero. In caso contrario e, quindi, in caso di mancata copertura dei posti a mezzo delle predette procedure, rimarrà efficace esclusivamente la prima opzione.

La scelta dell’Azienda o Ente per cui concorrere implica la consapevolezza di poter essere destinati a prestare servizio presso qualunque sede degli stessi: i candidati sono pertanto invitati a prendere adeguata visione dell’ambito territoriale dell’Azienda o Ente di interesse.

La scelta della sede al momento dell’assunzione compete all’Azienda o Ente nella cui graduatoria il candidato sarà utilmente collocato sulla base delle esigenze della medesima al momento dell’utilizzo della graduatoria: la rinuncia a prestare servizio a tempo indeterminato nella sede proposta comporta l’immediato depennamento del nominativo dalla graduatoria ad ogni conseguente effetto.

La procedura si svolgerà con modalità che ne garantiscano l’imparzialità, l’efficienza, l’efficacia nel soddisfare i fabbisogni delle Amministrazioni procedenti e la celerità di espletamento, ricorrendo anche all’ausilio di sistemi automatizzati.

Per l’inoltro delle domande si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

A questo link trovate il bando in versione integrale: Bando

Potrebbe interessarti anche:

Concorso Napoli: pubblicato elenco ammessi

Redazione Infermieritalia

Concorso 2 Infermieri CSA Passiria

Redazione Infermieritalia

Concorso Infermiere IPAB La Pieve Vicenza

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment