Decreto anticipi: bonus di 600 euro nella busta paga di Dicembre

Negli ultimi giorni si è parlato molto della manovra sanità e dei fondi che sono stati stanziati per il personale sanitario e per il SSN in generale. Di queste risorse stanziate una, in particolare, potrebbe essere interessante per i medici e gli infermieri del servizio pubblico.

Il testo è contenuto nell’articolo 3 “Anticipo rinnovo contratti pubblici” nel quale si parla di un anticipo relativo al rinnovo dei contratti della sanità pubblica che, purtroppo, non verranno rinnovati prima dell’anno prossimo. Ed è proprio per questo motivo che l’anticipo verrà corrisposto a medici, infermieri e personale sanitario nella busta paga di Dicembre.

L’anticipo viene calcolato in base all’indennità di vacanza contrattuale, ossia il periodo in cui il contratto risulta scaduto, e dovrebbe offrire una cifra una tantum di circa 6,7 volte l’indennità di vacanza contrattuale prevista per quella determinata categoria.

Quindi, facendo due calcoli, potrebbe essere di oltre 650 euro per gli infermieri, procedendo su somme più alte per le specializzazioni e per i medici. La misura in questione è stata annunciata dalla Premier, Giorgia Meloni, dopo l’audizione alla Camera dei Deputati di Lunedì 16 Ottobre.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

non perdere

Minaccia il personale sanitario con forbici e siringhe

Altra aggressione, stavolta verificatasi a Napoli, dopo le ultime di