Image default
Notizie Varie

Salerno: detenuto prende a pugni Infermiere

Negli ultimi mesi le carceri italiane saltano sempre più alla ribalta per le aggressioni subite dal personale che presta servizio: medici, infermieri e polizia penitenziaria. Solo ieri vi avevamo parlato dell’aggressione verificatasi nel carcere di Bari dove un infermiere e 3 medici sono stati brutalmente aggrediti da detenuti.

Giovedì scorso, 5 Ottobre, un episodio simile si è verificato anche all’interno del carcere di Salerno. Durante il turno di mattina un detenuto sarebbe entrato all’interno dell’infermeria cercando di aggredire dapprima il medico per poi prendersela con l’infermiere.

Il collega avrebbe ricevuto diversi pugni prima che fosse bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria. Trasportato al vicino Ospedale, San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, sarebbe stato refertato in PS con lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Potrebbe interessarti anche:

Santobono: madre e figlia aggrediscono infermieri

Redazione Infermieritalia

PNRR: “Senza infermieri non c’è sanità territoriale”

Redazione Infermieritalia

Infermieri: “ridurci a numeri banalizza il nostro lavoro”

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment