CCNL Aiop RSA: firmato accordo ponte, aumenti da 118 a 301 euro mensili

E’ stato firmato l’accordo ponte per il CCNL AIOP RSA che comprende il personale in servizio presso le strutture sanitarie per anziani e quelle socio assistenziali Aiop. L’accordo giunge dopo lo sciopero importante del 27 Settembre in cui il personale infermieristico era sceso in piazza per protestare, affiancato dalla maggior parte dei sindacati di categoria, per ottenere maggiori tutele e uno stipendio più alto.

Uno dei punti più importanti dell’accordo è rappresentato dagli aumenti tabellari che partiranno da 118 euro per arrivare fino a 301 euro mensili. Ma non è tutto perché è prevista anche una maggiorazione della retribuzione sul lavoro notturno e l’introduzione di 15 minuti di vestizione e passaggio consegne.

I sindacati, in una nota congiunta, hanno anche anticipato che sono a lavoro su un tavolo permanente di negoziazione per la stipula di un contratto unico di settore: “A gennaio è prevista l’apertura inderogabile del tavolo di negoziazione per la stipula di un contratto unico di settore con le organizzazioni sindacali comparativamente e maggiormente rappresentative. Grazie all’intesa sottoscritta da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl si va verso il contratto unico di settore. Questo accordo restituisce un giusto trattamento economico a lavoratori che lottano da più di 11 anni: adesso il nostro impegno è lavorare affinché la trattativa sul contratto unico porti ulteriori risultati per tutti i lavoratori del settore, economici e sui diritti“.

Lascia un commento

Your email address will not be published.