Image default
Notizie Varie

Monfalcone: entra in ambulatorio e aggredisce medico e due infermiere

Sarebbe entrato nell’ambulatorio di neurologia dell’Ospedale di Monfalcone e, per una banale domanda, avrebbe aggredito la dottoressa e le due infermiere accorse in aiuto.

Il fatto si sarebbe verificato lunedì 4 Settembre a Monfalcone. L’uomo, ipovedente e in trattamento presso il centro di salute mentale per una patologia psichiatrica, si sarebbe presentato all’ambulatorio neurologico per una visita di controllo.

Lo stesso sembrava apparentemente tranquillo quando, a una banale domanda posta dalla dottoressa, senza motivi apparentemente validi, avrebbe dato in escandescenza, iniziando dapprima ad inveire a voce alta per poi passare ai fatti, aggredendola fisicamente. A quel punto, sentendo le urla, sarebbero intervenute anche due infermiere in servizio proprio presso l’ambulatorio.

Le due colleghe sarebbero state coinvolte nella colluttazione, tanto che una delle due, è stata ricoverata a Cattinara, Trieste. Prima dell’intervento delle Forze dell’ordine l’uomo sarebbe scappato ma, successivamente, individuato e fermato. L’altra infermiera intervenuta è stata refertata con una prognosi di 5 giorni per il trauma di una mano mentre la dottoressa con prognosi di una settimana per un trauma contusivo all’arto superiore.

Potrebbe interessarti anche:

Santobono: madre e figlia aggrediscono infermieri

Redazione Infermieritalia

PNRR: “Senza infermieri non c’è sanità territoriale”

Redazione Infermieritalia

Infermieri: “ridurci a numeri banalizza il nostro lavoro”

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment