Notizie Varie

Pronto Soccorso di Fermo, la denuncia degli Infermieri: "Situazione invivibile"

Una situazione diventata invivibile quella denunciata da un gruppo di 42 Infermieri dell’ASUR di Fermo. In un esposto presentato all’ASUR vengono denunciate le “file interminabili, il poco personale. I pazienti sono triplicati rispetto ai periodi invernali ma il personale è diminuito.  Se non bastassero le attese bibliche, attestate attorno alle 7 ore di media, a far paura è la qualità delle cure prestate. Sempre più spesso, raccontano gli infermieri, mancano le risorse umane per fronteggiare tutte le emergenze che non vengono trattate con la dovuta perizia”.

E’ quanto viene riferito da Emanuele Morese, del gruppo Fratelli d’Italia.

E lo avesse detto la politica ne avremmo potuto discutere, ma se sono gli infermieri a raccontarci questa apocalisse, la paura di doversi trovare a ricevere cure in un quadro così compromesso è tanta. Un esposto degli infermieri contro il loro datore di lavoro, l’Asur, meriterebbe maggiore attenzione se non addirittura stupore. Ma la politica tace in questo agosto bollente. Un silenzio che equivale alla vergogna di non essere all’altezza del nostro diritto alla salute. troppo impegnati con le nomine dimenticano che la sanità è al servizio dei cittadini e non viceversa.”

Morese – FI

Related posts

Legge di bilancio 2019: Infermieri fuori dalla sanatoria

V2793

Farmaci innovativi non oncologici: nel 2018 non spesi 130 milioni, in quanti si sarebbero potuti curare?

V2793

Superamento numero chiuso università: audizione in Camera

V2793

Leave a Comment