Notizie Varie

Nadia Toffa ritorna in TV: "Ho sconfitto il cancro"

L’annuncio del suo ritorno in tv l’aveva dato un mese fa in un’intervista a Verissimo: “Non vedo l’ora di rivedere tutti, non ho mai avuto paura di morire”. E poche ore prima di andare in onda sulla sua pagina Facebook un messaggio rivolto al suo pubblico: “Sono emozionata perché sarà una serata speciale, ve lo prometto. Non mancate. A dopo”.
Subito dopo essere entrata in studio tra gli applausi e gli abbracci dei colleghi ha detto: “Mi prendo due minuti per raccontarvi questi due mesi, sono molto emozionata, ho qui un foglietto con degli appunti”.
E poi subito: “Ho avuto un cancro, mi sono curata. Sono stata operata. I medici mi hanno tolto il 100 per cento del tumore. Ho fatto una chemio e una radio preventive per evitare che rimanesse in giro qualche cellula. Non lo sapeva nessuno e ora ve ne posso parlare”.
E ci tiene a rassicurare tutti: “Ora sto benissimo. E rispetto a quello che mi è successo penso non ci sia assolutamente niente di cui vergognarsi, anzi. Ho solo perso qualche chilo, non mi vergogno neanche del fatto che sto indossando una parrucca, questi non sono i miei capelli. Non vi nascondo che ci sono stati momenti difficili. Quando vedi le prime ciocche di capelli che ti rimangono in mano è un momento molto forte. Mi è venuta in mente Gabriella, la bambina di Taranto che ha avuto un tumore e ho pensato: se ce la fa uno scricciolo come te, allora ce la posso fare anch’io!”.
“E adesso chiedo un aiuto a tutti voi – ha proseguito emozionata – vi chiedo normalità. Continuate a prendermi in giro, a criticarmi. Chi combatte contro il cancro non va trattatto come un malato, ma come un guerriero, siamo dei fighi pazzeschi”.
E in coda un monito contro chi illude i malati con terapie alternative: “Le uniche cure contro il cancro sono la chemio e la radio. Non c’è altro che possa curarti”.
La conduttrice de Le Iene si era sentita male durante un soggiorno a Trieste il 2 dicembre scorso: era caduta nella sua stanza d’albergo e subito era stata ricoverata in terapia intensiva.
La sua storia aveva fatto il giro del web, tanto da finire al terzo posto tra i trend mondiali di Google nel 2017.
 
Fonte: repubblica

Related posts

Infermieri in stato d'agitazione, proclamato lo sciopero

V2793

Infermieri precari dell'ASL Brindisi: l'azienda apre al rinnovo dei contratti

V2793

Giardino Alzheimer: Inaugurato a Massa il nuovo spazio riabilitativo ecologico

V2793

Leave a Comment