Notizie Varie

Gli Infermieri e la loro impronta sul SSN

“NOI INFERMIERI – la nostra impronta sul sistema salute” è lo slogan scelto per contrassegnare il XVIII Congresso nazionale Ipasvi. Un evento supportato da una grafica imperniata sui concetti di identità, innovazione, proattività e capacità di rimodellare i contesti e le risposte assistenziali. Saranno gli infermieri “che lasciano il segno” il motore pulsante della manifestazione. Infermieri protagonisti del futuro sanitario. Oggi più di ieri, e, così, per quello che verrà.
Tanti professionisti decisi a lasciare un segno – il loro – sul nostro Ssn. Ecco perchè proprio ad un’impronta è stata affidata l’immagine del prossimo Congresso nazionale, in programma a marzo, all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Un concept scelto perchè rimanda l’immagine stessa dell’identità. Come si è scelto di mostrarla? Nel modo più evidente possibile: visivamente, con uno sfondo che richiama l’impronta digitale di un dito. Un concetto che rafforza la personalità unica degli infermieri e, al contempo, dà un valore nuovo al vissuto quotidiano: la volontà di lasciare un’impronta forte sul e nel Sistema Sanitario Nazionale.
Nello slogan, invece, è stato ribadito il senso d’identità attraverso una parola che sintetizza perfettamente anche il concetto di appartenenza: “Noi”. Un “noi” che, assieme alla parola “infermieri”, enfatizza ancora di più la forza di un gruppo che crede nei propri valori, nelle sue caratteristiche di base e nelle proprie virtù. In una parola, nella sua identità.
Per l’evento, I say group-Creative & Communication Agency ha creato una campagna ad hoc credendo fortemente nella storia che racconta e che parla ad ognuno dei presenti: la storia degli infermieri italiani, dei Collegi Ipasvi e della Federazione nazionale.
L’allestimento pensato per la sede congressuale terrà conto di tutti questi aspetti e proporrà in vari formati e varie declinazioni l’immagine principale.
Fonte: IPASVI

Related posts

Ebola: 2 terapia sperimentali in USA funzionano nel 90% dei pazienti

V2793

Coronavirus, in arrivo test rapido in 60 minuti entro fine Marzo

V2793

Coronavirus: le misure italiane rispondono alle linee guida OMS

V2793

Leave a Comment