Notizie Varie

Assunzioni al San Carlo: servono 125 Infermieri

Per consentire l’applicazione della legge sui nuovi turni di lavoro nella sanità pubblica in base a una prima stima “solo” nell’ospedale San Carlo di Potenza servirebbero 175 nuove unità (ovvero altri 125 infermieri e altri 50 medici). Questo è quanto dichiarato oggi dal direttore generale Rocco Maglietta che ha partecipato ad un convegno sul rischio clinico. La nuova legge sui turni di lavoro sta dando, quindi, i suoi effetti sperati, con l’obiettivo di portare a nuove assunzioni in tutta Italia.
Inoltre è stato evidenziato che “si sta lavorando alla costruzione di un dipartimento interaziendale materno-infantile perché se non si riesce a realizzare una rete vera è l’intero sistema regionale sanitario che può andare in fallimento”. Ci aspettiamo, quindi, nei prossimi mesi un bando di concorso che possa portare a nuova aria nel San Carlo.

Related posts

Sconfitto l'AIDS con un trapianto di midollo

V2793

Speranza agli Infermieri: “La vostra professione è essenziale per il SSN”

V2793

Da ore in coda al P.S. e aggredisce l'Infermiere: "Sei un meridionale di m…"

V2793

2 comments

CM Dicembre 18, 2015 at 15:17

Perché aspettare un bando di concorso al San Carlo se esiste già una graduatoria da un anno ferma con più di 200 infermieri idonei e vincitori di concorso, utilizzabile in tutta la Regione Basilicata? Il Ditettore Generale potrebbe risolvere in maniera celere ed a costo zero i suoi problemi di personale se solo, per la prima volta, si riuscisse a vedere oltre il clientelismo e la politica del dare ed avere.per poter raccogliere i frutti della nuova legge sul l’orario di lavoro ci si dovrebbe vestire di onestà e di rispetto per le leggi.

Reply
alessandra Dicembre 18, 2015 at 15:44

ma invece di impegnare fondi per espletare concorsi perchè nn utilizzare le graduatorie infermieri vincitori di concorso delle altre regioni?
sono sicura che molti( compresa la sottoscritta) sarebbero ben lieti di lavorare in nuove realtà.

Reply

Leave a Comment