Video

Classificazione delle ustioni e trattamento!

L’ustione è una lesione dei tessuti tegumentari causata dall’esposizione del tessuto stesso a fonti termiche, a sostanze chimiche (causticazione), a sorgenti elettriche o a radiazioni. Le ustioni possono essere classificate in diversi gradi. In relazione alla gravità vengono distinte in tre gruppi:

  • Ustioni di primo grado che sono le più lievi perché la lesione è limitata allo strato più superficiale della pelle. Determinano la comparsa sulla cute di un semplice arrossamento (eritema) accompagnato da un dolore bruciante ma sopportabile e guariscono spontaneamente e rapidamente senza lasciare cicatrici sulla pelle.
  • Ustioni di secondo grado in cui oltre ad essere interessato lo strato superficiale della pelle vi è un coinvolgimento anche dello strato di tessuto sottostante; queste ustioni causano un’intensa infiammazione cutanea, gonfiore e formazione di vescicole ripiene di liquido (flittene), sono molto dolorose e la guarigione è molto lenta.
  • Ustioni di terzo grado che sono le più gravi in quanto vi è un interessamento profondo dei tessuti; la pelle appare annerita, fredda, secca e dura, non è presente dolore per la distruzione delle terminazioni nervose e la guarigione richiede tempi lunghi lasciando cicatrici permanenti che possono richiedere interventi di chirurgia plastica.

In questo video vengono mostrate queste tipologie con il relativo trattamento.

Related posts

Intubazione endotracheale

V2793

Simulazione parto in elicottero

V2793

Medicazione PICC

infermieritalia

Leave a Comment