Procedure

Calzare e Rimuovere Guanti Sterili

Calzare e Rimuovere Guanti SteriliScopo
Prevenire il trasferimento dei microrganismi dalla mani al materiale sterile o a una ferita aperta.
Accertamento
• identificare le situazioni in cui è appropriato utilizzare i guanti sterili
• Valutare che la confezone dei guanti sia asciutta e integra
• Accertare che le unghie siano corte e che i monili siano stati rimossi dalle mani
• Esaminare le mani per individuare la presenza di lesioni sulla cute dove possono proliferare i microrganismi ed evitare che l’operatore effettui la procedura
Materiale Occorrente
Confezione di guanti sterili della misura corretta e una superficie piana di lavoro
Procedura
1) Lavarsi le mani.
Principio scientifico: le mani pulite riducono il numero di microrganismi che possono essere trasmessi in caso di puntura o di lacerazione accidentale dei guanti.
2) Rimuovere la confezione esterna aprendo tre lati.
Principio Scientifico: questa procedura protegge la confezione interna dall’apertura e quindi la contaminazine accidentale dei guanti.
sterili2
3) Appoggiare la confezione interna su una superficie piana e pulita, all’altezza della vita. Aprire la confezione dall’esterno, tenendo i guanti sulla superficie interna.
Principio Scientifico: Gli oggetti al di sotto del livello della vita vengono considerati contaminati. La confezione e la superficie interna della stessa sono considerate sterili.
sterili1
4) Afferrare la piega del guanto con il pollice e le prime due dita della mano dominante. Tenere le mani al di sopra della vita, infilae la mano non dominante nel guanto. Sistemare le dita all’interno dei guanti solo dopo averli calzati entrambi.
Principio Scientifico: la parte della piega del polso del guanto che viene a contatto con la mano non rimane sterile. La contaminazione si verifica se la mano senza guanto viene a contatto con il guanto che dovrà essere calzato nella stessa mano (ad esempio con la mano destra si tocca il guanto destro).
sterili3
5) Infilare le dita della mano con il guanto sotto la piega del polso del secondo guanto situato ancora nella confezione e infilarlo sulla mano dominante.
Principio Scientifico: la piega del polso del guanto è sterile e protegge le dita della mano con il guanto dalla contaminazione.
sterili4
6) Tenere le mani sopra il livello della vita, sitemare i guanti toccando solo le parti sterili
Principio Scientifico: Sono prescrizioni che prevengono potenziali contaminazioni mentre si calzano i guanti.
sterili5
Rimuovere i Guanti
7) Con la mano dominante afferrare il polsino del guanto della mano non dominante su lato palmare. Sfilare facendo attenzione a toccare solo il guanto.
Principio Scientifico: Dopo l’uso la superficie esterna dei guanti è containata e può trasferire microrganismi al polso dell’infermiere
8) porre due dita della mano nuda sotto il polsino del guanto dell’altra mano sul lato palmare e rivoltare il guanto rimuovendolo dalle dita. Il secondo guanto racchiude all’interno il primo guanto. Gettare nell’apposito contenitore.
Principio Scientifico: La superficie contaminata del guanto ripiegata verso l’interno riduce la possibilità di contaminazione.
9) Lavare le mani
Fonte: Craven

Related posts

Prevenzione delle lesioni da decubito

V2793

Gestione del bambino con bronchiolite: interventi e assistenza

V2793

Lettura e interpretazione dell'EGA arterioso

V2793

Leave a Comment