Vibo Valentia: chiude l’ortopedia, l’ASL lascia a casa i dipendenti

17 Maggio 2019 0 Di V2793

Una situazione davvero drammatica quella creatasi all’interno dell’ospedale di Vibo Valentia e, più nello specifico, all’interno dell’Unità Operativa di Ortopedia. Da qualche settimana il reparto, seppur temporaneamente, è stato chiuso per carenza di personale medico. E, così, il personale infermieristico, gli operatorio socio sanitari e il personale ausiliario si sono trovati, improvvisamente, senza lavoro.

Il personale, nel contempo, è stato spostato laddove le unità operative fossero carenti e altri “costretti” a delle ferie forzate per almeno 60 giorni. In diversi sono stati dirottati al 118 mentre i pazienti ormai vengono portati all’ospedale di Lamezia Terme. Il Direttore generale dell’Azienda ha affermato:

“Stiamo destinando parte del personale lì dove c’è carenza e maggiore bisogno altri invece verranno mandati in ferie. Il provvedimento è valido comunque per 60 giorni.”