Umberto I: chiude il reparto di degenza infermieristica

13 Agosto 2019 0 Di V2793

La denuncia arriva dai sindacati di categoria infermieristica: rischia la chiusura l’unità di degenza infermieristica del Policlinico Umberto I di Roma. La CIGL denuncia la situazione in una nota, affermando come si sia disposta la chiusura dell’U.D.I. senza aver mai avuto un confronto concreto sul perché e sul quando.

Ha garantito cure appropriate in base alle effettive necessità assistenziali di ciascun paziente, rendendo possibile la riduzione dei giorni di degenza nei vari reparti specialistici e una maggiore disponibilità di posti letto.

Forse sfugge all’amministrazione dell’Umberto I che il 31 Luglio 2019 la Regione Lazio ha terminato il gruppo di lavoro per disciplinare il funzionamento e il meccanismo di rimborso  delle tariffe, proprio per le Unità di Degenza a Gestione Infermieristica tra le tante Aziende presenti nella Regione è stato individuato come modello il reparto UOGI del Policlinico Umberto I, inaugurato dallo stesso Presidente Zingaretti.

La decisione di chiudere il reparto rappresenta un’evidente depauperamento del Servizio Sanitario Regionale. Risulta inconcepibile come, nei momenti in cui il sistema sanitario dovrebbe tornare  programmare un’adeguata e diffusa assistenza sanitaria, le riorganizzazioni aziendali determinino una riduzione dei servizi in termini di assistenza alla popolazione. Oltre al mancato confronto, necessario e doveroso,  con le rappresentanze dei lavoratori, non è stato comunicato al medico competente la ricollocazione di lavoratori presso altre Unità Operative, per un’obbligatoria rivalutazione dei rischi sanitari. Rimaniamo in attesa di un tempestivo riscontro di merito e di metodo, in assenza del quale saremo costretti a intraprendere iniziative più incisive.

CGIL – UIL – CISL