Livorno: perde la madre e minaccia di morte un’Infermiera

3 Febbraio 2019 0 Di V2793

Dopo la morte della madre avrebbe minacciato di morte un’infermiera delle cure palliative, al punto che dall’ospedale è partita la chiamata al 113. Momenti di tensione verso le 13 di venerdì primo febbraio in viale Alfieri. Secondo una prima ricostruzione la donna – sotto choc a seguito della perdita del genitore da tempo malato, avvenuta poche ore prima – ha inveito contro una dipendente del reparto sanitario, minacciando di ucciderla in un impeto di rabbia.

Immediato l’arrivo di due volanti della polizia di Stato, i cui agenti dopo alcune ricerche sono riusciti a rintracciare la donna fuori dalla camera mortuaria, sempre in viale Alfieri. La figlia della signora, così come i parenti più stretti, si sarebbe giustificata lamentando un comportamento poco rispettoso da parte del personale delle cure palliative livornesi. Per questo – stando a una prima ricostruzione – avrebbe dato in escandescenze all’interno del presidio ospedaliero. Grazie agli agenti la situazione è presto tornata alla normalità.

Fonte