Allarme quota 100 a Salerno: 1800 Infermieri in meno da subito

29 Marzo 2019 0 Di V2793

Il presidente dell’OPI Salerno, Cosimo Cicia, si dice molto preoccupato sull’emergenza legata alla carenza di personale Infermieristico dopo l’entrata in vigore di Quota 100 nel territorio dell’ASL Salerno.

I dati sono allarmanti in quanto, come riportato dai grafici del sito istituzionale FNOPI, sarebbero già oltre 1800 le richieste di usufruire della nuova legge. Questo potrebbe portare a nuovi problemi alla sanità salernitana che non sta godendo di un periodo felice. C’è bisogno, infatti, di un nuovo concorso che possa dar fiato alle strutture della provincia.

Il Presidente OPI Salerno, nel contempo, ha chiesto un incontro con i dirigenti dell’azienda ospedaliera universitaria del Ruggi, così come con l’Asl di Salerno, su come affrontare la questione relativa alla carenza del personale