Infermiera morta a Fireze, OPI: “Notizia che ci lascia sconvolti”

3 settimane ago

Ha scosso l’intera città la notizia dell’infermiera trovata morta in casa qualche giorno fa.

Maria Teresa Chavez Flores era un’infermiera che lavorava a Firenze con malati psichiatrici e persone affette da Alzheimer. La 65enne, di origini peruviane era iscritta dal 2003 all’Ordine delle professioni infermieristiche di Firenze e Pistoia. Il nipote, 17enne, avrebbe confessato il delitto qualche giorno dopo, ma ancora il movente non è chiaro e le indagini sono tutt’ora in corso.

L’OPI di Firenze-Pistoia si affida alle parole del proprio presidente, David Nucci, per ricordare la collega scomparsa: “Maria Teresa ha seguito diversi corsi di formazione con noi e frequentava regolarmente l’Ordine. Era a un passo dalla pensione e la ricordiamo come una professionista seria e affidabile. La sua perdita è davvero un dolore grandissimo per tutto il nostro Ordine professionale che si stringe con affetto ai suoi cari e a chi le voleva bene”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.