Brotzu: infermiere aggredite, ferite e minacciate di morte

4 settimane ago

Prosegue, purtroppo, l’ondata di aggressioni al personale medico e infermieristico degli Ospedali italiani.

L’ultimo episodio, in ordine temporale, si è verificato all’Ospedale Brotzu di Cagliari dove due infermiere in servizio nel reparto di Neurologia, sono state aggredite e minacciate. La moglie di un paziente purtroppo deceduto proprio nell’Unità Operativa di Neurologia sarebbe entrata e, in preda ad un rapsus, avrebbe dapprima aggredito verbalmente le due infermiere in servizio, per poi passare all’aggressione fisica e alle minacce di morte.

La donna, infatti, avrebbe promesso al personale medico e infermieristico che sarebbe tornata con una pistola per regolare i conti. E’ stata prontamente fermata dai carabinieri intervenuti che l’hanno condotta in centrale. Le due infermiere, successivamente, si sono fatte refertare con lesioni giudicate guaribili in diversi giorni.

Lascia un commento

Your email address will not be published.