Image default
Notizie Varie

“Infermieri straordinari”: premiata infermiera ISMETT Palermo

Mariangela Piazza, coordinatrice infermieristica unità di chirurgia addominale e lo staff dell’unità infermieristica di cardiotoracica dell’Ismett hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento “Daisy Award”, con cui a livello internazionale si premiano i cosiddetti infermieri straordinari.

I professionisti meritevoli del premio sono segnalati da pazienti, familiari di pazienti e dagli stessi operatori sanitari.

Il riconoscimento è nato da un’idea della famiglia di J. Patrick Barnes, un ragazzo nordamericano morto nel 1999 a causa delle complicazioni derivanti dalla malattia autoimmune Pti. L’assistenza e la compassione mostrate dal personale infermieristico a Pat e alla sua famiglia durante il ricovero e anche dopo la morte del figlio, hanno fatto sì che la famiglia sentisse il bisogno di trovare un modo speciale per ringraziarli.

“Con questo premio si vuole dare un pieno riconoscimento all’eccezionale lavoro svolto da questi colleghi, punte d’eccellenza della nostra professione”. Presente alla premiazione Peggy Hayden, Direttore del programma Magnet Hospital presso Upmc, il centro medico dell’Università di Pittsburgh partner americano di Ismett.

“La partecipazione alla premiazione Daisy mi ha dato modo di osservare Ismett, una straordinaria struttura ospedaliera, e di conoscere le persone che vi lavorano – sottolinea Peggy Hayden – questo è già parte del percorso verso l’accreditamento Magnet. L’esperienza maturata con il percorso Daisy è un’occasione per ripartire con grande slancio. La mia speranza è che i “Champions” condividano questa esperienza per riaccendere la scintilla innescata prima del Covid, che ci ha costretti a fermarci per un lungo periodo, ma che è ancora presente in tutti noi”

ANSA

Potrebbe interessarti anche:

Fedez di nuovo in Ospedale: “Grazie a medici e infermieri”

Redazione Infermieritalia

OPI Varese: “La Svizzera prepara nuova campagna acquisti di infermieri in Italia”

Redazione Infermieritalia

Muore d’infarto mentre è in turno, Nursind: “Basta turni massacranti”

Redazione Infermieritalia

Leave a Comment