Notizie Varie

Laurea Infermieristica: +3,5% dei posti a bando per il 2022-2023

I posti per la laurea triennale in infermieristica nell’anno accademico 2022-2023 sono “in via provvisoria” 17.997, con un aumento del 3,5% rispetto all’anno precedente, a cui se ne aggiungono 264 per infermieristica pediatrica.

Il Mur ha pubblicato i decreti che assegnano alle università i posti a bando per il prossimo anno accademico in vista delle prove di ammisione fissate per le professioni sanitarie giovedì 15 settembre per le triennali e il 28 settembre per le lauree magistrali.

Per le professioni sanitarie in generale, spiega un comunicato del Mur, per i candidati dei paesi UE e non UE residenti in Italia, i posti a bando sono in totale 31.730 (per lo scorso anno accademico erano 30.180) così divisi: 1.097 per ostetricia, 264 per infermieristica pediatrica e 17.997 per infermieristica, 809 per educazione professionale, 157 per podologia, 2.622 per fisioterapia, 915 per logopedia, 309 per ortottica e assistenza oftalmologica, 407 per terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, 445 per tecnica della riabilitazione psichiatrica, 274 per terapia occupazionale, 1.212 per tecniche di laboratorio biomedico, 1.327 per tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia, 185 per tecniche di neurofisiopatologia, 199 per tecniche ortopediche, 320 per tecniche audiprotesiche, 243 per tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, 825 per igiene dentale, 574 per dietistica, 95 per tecniche audiometriche, 602 per assistenza sanitaria e 852 per tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Per l’accesso al corso di laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia per l’anno accademico 2022/2023 il potenziale formativo inserito dalle università in banca dati è di 14.740 posti per i candidati dei paesi UE e non UE residenti in Italia, a fronte dei 14.020 dello scorso anno, e di 1.136 per i candidati dei Paesi non UE residenti all’estero.

I posti sono considerati “in via provvisoria in attesa della definizione dell’accordo che sarà assunto nell’ambito della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, che tuttavia per infermieristica indica 24.352 posti secondo le Regioni e il ministero della Salute.

A QUESTO LINK IL DECRETO 1113 DEL MUR E I SUOI ALLEGATI PER LE PROFESSIONI SANITARIE PER IL 2022-2023

A QUESTO LINK LA BOZZA DI ACCORDO STATO REGIONI PER LA DEFINIZIONE DEI POSTI A BANDO PER IL 2022-2023

Tratto dal sito istituzionale FNOPI

Related posts

Rovigo: corso nazionale sulle malattie metaboliche dell'osso

V2793

Battaglia persa, il 1 Novembre 330 Infermieri dell'ASL Bari e BAT resteranno senza lavoro

V2793

Prima assemblea nazionale di tutte le professioni sanitarie: ecco le richieste al governo

V2793

Leave a Comment