Notizie Varie

FNOPI: ecco il comitato centrale 2021-2024

Barbara Mangiacavalli è stata confermata dai nuovi eletti nel Comitato centrale della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (FNOPI) presidente per il prossimo quadriennio 2021-2024.

La nomina è avvenuta all’unanimità, così come la scelta delle cariche che guideranno la Federazione degli oltre 454 mila infermieri presenti in Italia fino al 2024: vice presidente Cosimo Cicia, segretaria nazionale Beatrice Mazzoleni, tesoriere Pierpaolo Pateri.

L’assemblea degli ordini provinciali aveva votato lo scorso weekend i quindici rappresentanti – secondo la legge 3/2028 – del Comitato centrale FNOPI.
Ne fanno parte, oltre ai consiglieri già citati, i presidenti di Ordine: Giancarlo Cicolini (Chieti), Nicola Draoli (Grosseto), Carmelo Gagliano (Genova), Pietro Giurdanella (Bologna), Maria Cristina Magnocavallo (Campobasso-Isernia), Stefano Moscato (Vibo Valentia), Luigi Pais Dei Mori (Belluno), Antonio Scarpa (Brindisi), Massimiliano Sciretti (Torino), Carmelo Spica (Catania) e Maurizio Zega (Roma).

Sono Revisori dei conti i presidenti: Salvatore Occhipinti (Agrigento), Gennaro Scialò (Frosinone) e Raffaele Secci (Oristano, revisore supplente)

“I valori della professione infermieristica in cui questa squadra si riconosce – ha commentato Barbara Mangiacavalli  sono gli stessi che animano il nostro SSN e che insieme costituiscono la cornice etica, deontologica e sociale da perseguire. L’unicità, l’universalità ed il solidarismo prima di tutto. In questi valori dobbiamo riconoscerci e farci riconoscere, in quanto essenziali e prioritari per risposte eque ed appropriate ai nostri cittadini, senza alcuna distinzione sociale, di genere, di orientamento della sessualità, etnica, religiosa e culturale. Ma i nostri valori sono anche l’inclusività, l’ascolto, la partecipazione e la resilienza. Resilienza intesa come capacità di gestire i cambiamenti, lo sviluppo e le incertezze”.

“Questi valori – ha concluso – devono trovare realizzazione secondo i principi che la normativa ordinistica ben riconosce: autonomia, responsabilità, indipendenza, ma anche coerenza e profilo istituzionale nel nostro essere sussidiari allo Stato italiano. Un’azione che può realizzarsi solo con evidenze e studio senza recriminazioni sterili e non supportate”.

Sei i punti cardine indicati dal nuovo Comitato centrale FNOPI su cui si lavorerà nel prossimo quadriennio: rendere stabile e attuale il concetto di specificità infermieristica; realizzare una revisione e sviluppo qualitativo e quantitativo dei programmi dei percorsi di base e post base; valorizzata l’identità professionale con interventi sugli studi per il dimensionamento degli organici di personale infermieristico nel medio periodo; consolidare l’azione politica professionale a tutti i livelli per la prosecuzione dell’impegno nei tavoli istituzionali; rafforzare la rete di collaborazione con le forme di associazione comunitaria quali Osservatori e le Consulte dei pazienti e dei cittadini ed elle Associazioni e Società Scientifiche; sostenere e accompagnare gli Ordini Provinciali e le Commissioni di albo infermieri e infermieri pediatrici nella piena applicazione della legge 3/2018 e nel ruolo di rappresentanza politico.

Questi i componenti del Comitato Centrale 2021-2024

Presidente: Barbara Mangiacavalli

Presidente della Federazione nazionale dal 2015 per la quale, negli anni precedenti, ha ricoperto gli incarichi di: consigliera, segretaria nazionale e vice presidente.
Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche, Laurea Magistrale in Amministrazione e Politiche Pubbliche, Master universitario di II livello in Diritto e Management dei servizi sanitari e sociosanitari, ordinamento del farmaco. Ha conseguito il certificato di formazione manageriale per direttori di struttura complessa di area ospedaliera e il certificato di formazione manageriale per direttori di azienda sanitaria. Dal 15 febbraio 2019 è Direttore Socio-Sanitario della ASST Milano Nord. In precedenza, è stata tra l’altro direttore sociosanitario dell’Asst Bergamo Ovest, direttore SC Sitra alla Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia. È componente del Comitato per il Percorso Nascita- Direzione Generale Sanità – Regione Lombardia.
E’ stata presidente dell’allora Collegio Ipasvi di Como dal 1997 al 2004.

Vicepresidente: Cosimo Cicia

Consigliere del Collegio di Salerno dal 1997. Attualmente è il presidente dell’Ordine di Salerno. Per 15 anni è stato vice presidente. Presidente del Coordinamento Interregionale Basilicata-Campania-Molise.
Dal 2000 al 2010 assessore alla Città di Eboli; quindi vicesindaco dal 2010 al 2015.
Infermiere dal 1980, ha conseguito il master in Coordinamento e il master in Integrazione assistenza ospedale territorio.
Già direttore dei corsi Oss, è componente del Comitato Scientifico Asl Salerno e Commissione Prevenzione. Attualmente coordina le Unità Operative di Terapia Intensiva Neonatale, Nido Fisiologico e Pediatria.

Segretaria nazionale: Beatrice Mazzoleni

Laureata magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche, Master di I livello in Management delle professioni sanitarie, Master di II livello in Gestione di strutture complesse del territorio, Dottoranda di ricerca.
Presidente Opi Bergamo dal 2003 al 2018.
Consigliere del Comitato centrale della Federazione nazionale Ipasvi dal 2012, è stata nominata segretaria nazionale della Federazione dal 2014. Direttore del corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University di Milano.

Tesoriere: Pierpaolo Pateri

Direttore Struttura Complessa Servizio Professioni Infermieristiche e Ostetriche Zona Sud-ATS Sardegna. Componente CNFC – Commissione Nazionale Formazione Continua.
Presidente OPI Cagliari – Ordine delle Professioni Infermieristiche. Tesoriere del CoGeAPS.
Consorzio Gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie.Già Componente del Comitato Centrale della Federazione Nazionale Collegi IPASVI nel triennio 2015/2017. Già revisore supplente, componente effettivo e Presidente del Collegio dei Revisore di Conti della Federazione Nazionale Collegi IPASVI.

Consiglieri

Giancarlo Cicolini (Presidente OPI Chieti)

Ricercatore – Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” – Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana. Presso l’Università degli studi di Bari “Aldo Moro” è responsabile del CdS in Infermieristica.
Componente CTS regione Abruzzo.
Presidente dell’Ordine Professioni Infermieristiche della Provincia di Chieti.
Tesoriere FNOPI nel triennio 2018-2020.
Laureato Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, ha conseguito il Dottorato di Ricerca e l’Abilitazione Scientifica Nazionale per professore di I e II fascia.
Autore di numerose pubblicazioni in ambito infermieristico e revisore per riviste nazionali ed internazionali indicizzate. Direttore dei Corsi da Operatore Socio-Sanitario presso la ASL02 Abruzzo.

Nicola Draoli (Presidente OPI Grosseto)

Presidente Opi Grosseto. Laureato magistrale Scienze infermieristiche e ostetriche, infermiere; posizione organizzativa area territoriale Grosseto.
Componente Tavolo interministeriale minsl/mise L 4/2013.
Componente EUROHEALTHNET – European partnership for improving health, equity e wellbeing.
Componente ADVISORY BOARD SENIOR ITALIA “Gestione dell’emergenza COVID 19 nelle strutture residenziali per anziani”.
Componente Tavolo paritetico FNMOCEO/FNOPI – Sistema di emergenza urgenza extraospedaliero – 118”.
Componente Gruppo di lavoro Ministero della Salute “Definizione dei criteri che qualificano i servizi offerti dalla farmacia dei servizi”.
Comitato tecnico scientifico per conto FNOPI “Modello italiano per la gestione del rischio in sanità” – LUISS BUSINESS SCHOOL.
Componente Osservatorio nazionale buone pratiche sulla sicurezza in sanità – AGENAS.

Carmelo Gagliano (Presidente OPI Genova)

Dirigente S.C. Professioni Sanitarie ASL 3 Liguria
Componente per FNOPI della C.C.E.P.S. presso il Ministero della Salute e docente a contratto dell’Università di Genova e dell’Istituto G. Gaslini.
Infermiere dal 1985 e Caposala in area critica con successiva esperienza di tutor clinico-pedagogico alla scuola infermieri e diploma universitario di Infermiere. Dal 2000 Responsabile dell’Ufficio infermieristico presso la ex A.O. Villa Scassi di Genova, oggi Dirigente della S.C. Professioni Sanitarie di ASL 3 Liguria. Dal 1993 consigliere del Collegio IPASVI, poi Vice Presidente e dal 2008 la carica di Presidente. Esperienze in seno alla Federazione IPASVI e FNOPI quale componente gruppi di lavoro per l’esercizio autonomo della professione e per la stesura dell’attuale Codice Deontologico.

Pietro Giurdanella (Presidente OPI Bologna)

Infermiere Coordinatore Area Trasversale delle Dialisi IRCCS Policlinico di S. Orsola Bologna.
Presidente Coordinamento Regionale OPI E-R.
Membro Consiglio Direttivo del Comitato Unitario delle Professioni Intellettuali degli Ordini e Collegi professionali della Regione Emilia Romagna.
Socio onorario e membro del Collegio dei Probiviri della Società Italiana degli Infermieri di Emergenza Territoriale.
Dal 1994 al 2004 Infermiere U.O. Chirurgia d’urgenza Policlinico S. Orsola di Bologna.
Dal 2004 al 2012 Infermiere Coordinatore Uo Chirurgia Generale – Chirurgia dei trapianti Policlinico S. Orsola di Bologna.
Dal 2008 al 2014 Membro Consiglio Direttivo Collegio IPASVI di Bologna.
Dal 2014 al 2016 Vicepresidente Collegio IPASVI di Bologna.
Dal 2016 ad oggi Presidente Consiglio Direttivo OPI Bologna.

Maria Cristina Magnocavallo (Presidente OPI Campobasso-Isernia)

Presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Campobasso Isernia, è Coordinatore struttura territoriale Ospedale di Comunità di Larino – Unità Degenza Infermieristica. Laureata magistrale in Scienze infermieristiche all’Università di Chieti. Componente tavolo tecnico sugli ospedali di Comunità, ministero della Salute. Ha conseguito anche il certificato di abilitazione alle funzioni direttive, ha il diploma di specializzazione in dialisi e tecniche dialitiche. Ha conseguito il master di II livello in Management sanitario all’Università dell’Aquila, il diploma del Corso di perfezionamento in gestione delle risorse umane all’Università di Chieti ed è in possesso anche dell’attestato di idoneità tecnica di “addetto antincendio”. Ha conseguito il Master forense di I livello all’Università del Molise. Direttore corsi Oss dell’Asrem. Dal 2 febbraio 2018 presidente Revisori dei conti Cives.

Stefano Moscato (Presidente OPI Vibo Valentia)

Coordinatore infermieristico f.f. presso U.O. CARDIOLOGIA – UTIC DEL P.O. JAZZOLINO – ASP VIBO VALENTIA.
Posizione Organizzativa di Resp. del Servizio delle Professioni Sanitarie presso S.O. di Serra San Bruno (VV) dal 2014 – 2017.
Presidente OPI Vibo Valentia dal 2009.
Presidente Coordinamento Opi Calabria Triennio 2018-2020. Componente Assemblea COGEAPS Triennio 2017-2019. Componente Osservatorio FNOPI sulla Libera Professione Triennio 2018-2020.

Luigi Pais Dei Mori (Presidente OPI Belluno)

Libero Professionista. Presidente OPI Belluno, titolare dello studio di Infermieristica Legale LPdM di Belluno, membro del panel di esperti sulla responsabilità professionale sanitaria della FNOPI, docente a contratto di metodologia peritale al Master in Infermieristica Forense dell’Università di Bologna.

Antonio Scarpa (Presidente OPI Brindisi)

C.P.S. Infermiere.
Presidente dell’OPI di Brindisi e componente effettivo C.E.E.P.S.

Massimiliano Sciretti (Presidente OPI Torino)

Responsabile BED MANAGEMENT ASL CITTA’ DI TORINO.
Presidente del coordinamento regionale Opi Piemonte.
Componente gruppo di lavoro esperti a supporto dell’assessorato alla sanità per la riorganizzazione dell’assistenza territoriale.
Componente regionale osservatorio Rsa.

Carmelo Spica (Presidente OPI Catania)

Dipendente di ruolo ARNAS GARIBALDI di Catania
Coll.prof.sanitario senior cat. Ds4, coordinatore Infermieristico U.O.C. di Chirurgia Vascolare, c/o Arnas Garibaldi di Catania, Titolare di posizione organizzativa Dipartimentale dal 22/06/2001, a tutt’oggi.
Componente Consiglio dei Sanitari dell’Azienda Garibaldi di Catania dal 1995 al 2000.
Componente comitato Bio-Etico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico-V.Emanuele di Catania dal 27/01/2010 al 2014.
Consigliere collegio Ipasvi dal 1996 al 2005,
Vice-Presidente collegio Ipasvi dal 2005 al 2014,
Presidente Ordine Catania dal 2014 ad oggi.
Componente commissione Dematerializzazione in Federazione nel triennio 2016-2018.
Componente RSU azienda Garibaldi dal 1998 al febbraio 2021.

Maurizio Zega (Presidente OPI Roma)

RN, MSN, PhD. Dal 2012, Direttore del Sitra (Servizio infermieristico Tecnico e Riabilitativo Aziendale) della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma (FPG). In precedenza, diversi ruoli nazionali e regionali: componente della Segreteria tecnica del Ministro della Salute; dirigente presso l’Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio (dove ha sperimentato forme di continuità assistenziale ospedale-territorio e redatto procedure di continuità assistenziale, ideando interventi innovativi per l’ospedale, tra cui la realizzazione di un Programma Informatico Gestionale di supporto decisionale per l’Assistenza infermieristica patrocinato dall’Università di Tor Vergata ed il CECRI, Centro di Eccellenza dell’OPI di Roma). Professore a contratto presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e, dal 2014, nel direttivo dell’OPI di Roma. Nel 2019, con i collaboratori della FPG, ha vinto il premio del Politecnico di Milano sulle “Innovazioni digitali in sanità”.

Revisori dei conti 2021-2024

Salvatore Occhipinti (Presidente OPI Agrigento)

Presidente OPI Agrigento quadriennio 2021-2024
Presidente CRC FNOPI  nel triennio 2018-2020.
Revisore effettivo FNOPI prossimo quadriennio 2021-2024.
Attualmente referente per le vaccinazioni domiciliari distretto Sciacca-Ribera – Bivona.

Gennaro Scialò (Presidente OPI Frosinone)

Presidente OPI Frosinone. Dirigente Professioni Sanitarie ASL Abruzzo 2 Lanciano, Vasto, Chieti.
Dottore di ricerca in Scienze Infermieristiche.
Docente di Infermieristica Università di Roma Tor Vergata

Raffaele Secci (Presidente OPI Oristano) – Revisore supplente

Dipendente ATS Sardegna ASSL Oristano
Coordinatore Hospice Oristano
Dal Dicembre 2012 al Dicembre 2014 coordinatore infermieristico presso la Casa Circondariale di Oristano
Da Gennaio 2015 a tutt’oggi Referente per le attività infermieristiche ASSL Oristano del progetto Cure Palliative
Direttore corsi, docente e coordinatore didattico in vari corsi OSS e OSS fc erogati dalla RA della Sardegna
Attualmente Presidente OPI Oristano al terzo mandato.

Tratto dal sito istituzionale FNOPI

Related posts

3 giornata della salute della donna: anche la FNOPI al tavolo sulla violenza sui luoghi di lavoro

V2793

Infermiere spiega la disostruzione delle vie aeree con una canzone

V2793

Abusa di un Infermiera sul luogo di lavoro, preso 26enne

V2793

Leave a Comment