Notizie Varie

Infermieri: tantissime offerte per la “vacanza che verrà”

A partire dall’iniziativa lanciata lo scorso 11 maggio dal gruppo Starhotels, “Grazie di cuore” che offre soggiorni gratuiti con validità dal 1° giugno al 31 dicembre 2020, la cui collaborazione con la FNOPI permette di raccogliere in questi giorni le prime 500 richieste ritenute idonee, si sono sviluppate tante proposte da parte di diverse strutture alberghiere situate in tutta l’Italia

Nonostante il settore dell’ospitalità sia tra i più colpiti da questa crisi, molte famiglie delle strutture alberghiere si sono impegnate per un progetto particolare e non hanno potuto fare a meno di offrire il loro sostegno a chi, ogni giorno, lavora instancabilmente per salvare vite.

Si sono così unite, ciascuna con proposte dedicate offrendo soggiorni gratuiti di 1 o 2 notti o settimanali e con un unico obiettivo: offrire ospitalità, solidarietà e umanità presso le loro sedi a tutto il personale infermieristico dei reparti e degli ospedali Covid-19.

Questo grande pensiero di ospitalità accomuna il Resort Rossini di Lignano Sabbiadoro, l’Hotel Giorgione a Venezia, Mondomini, una piccola azienda agricola di Campofilone in provincia di Fermo, e ancora la famiglia Costa nel loro albergo Posta Marcucci di Bagno Vignoni e altre sette grandi famiglie dell’hôtellerie italiana: la famiglia Sciò con l’Hotel Il Pellicano di Porto Ercole, la famiglia Costa con l’Hotel La Perla di Corvara, la famiglia Melpignano con Borgo Egnazia, la famiglia Gualandi con l’Hotel Cristallo di Cortina, le famiglie Varese, Rossi e Bertolini con l’ Hotel Royal Sanremo, la famiglia Moretti con l’Andana e l’Albereta e la famiglia Madonna con l’Hotel Byron di Forte dei Marmi ed il Plaza e De Russie a Viareggio. E tante altre ancora.

Sono stati offerti soggiorni gratuiti anche per le famiglie con bambini coinvolti direttamente nella pandemia Covid-19.

Un sostegno fondamentale reso possibile al gruppo Isaholidays promotori dell’iniziativa di Assitai-Confindustria Veneto (Associazione Imprese Turistiche all’Aperto d’Italia) nei litorali di Chioggia, Rosolina, Bibione, Cavallino e Jesolo con i villaggi Isamar Holiday Village a Isolaverde di Chioggia (Ve) e Barricata Holiday Village nel cuore del Parco del Delta del Po, che ha promosso soggiorni gratuiti settimanali presso le sue strutture per potersi riprendere dalle difficoltà affrontate, passando alcune giornate spensierate al mare in un villaggio in grado di offrire tanti servizi e attività per i più piccoli.

Davanti all’emergenza Coronavirus, tutte hanno deciso di unirsi facendo quello che sanno fare meglio: prendersi cura delle persone.

Immaginata come “la vacanza che verrà”, guarda al futuro con speranza, gratitudine, coraggio e resilienza per un’Italia sofferente, ma che troverà il modo di rialzarsi.

(testo a cura di Serena Paternoster)

Per maggiori informazioni:

www.starhotels.com  – www.starhotelscollezione.com

www.rossiniresort.com

https://www.hotelgiorgione.com/it

https://www.postamarcucci.it/

https://www.hotelilpellicano.com/it/

https://www.laperlacorvara.it/

https://www.borgoegnazia.it/

https://www.marriott.it/hotels/travel/bzolc-cristallo-a-luxury-collection-resort-and-spa-cortina-dampezzo/

https://www.royalhotelsanremo.com/

https://www.andana.it/

https://www.albereta.it/

https://www.hotelbyron.net/it/

https://www.plazaederussie.com/it/

http://www.isaholidays.com/

Tratto dal sito istituzionale FNOPI

Related posts

Infermieri consulenti tecnici: arriva la firma d'intesa con Magistrati e Avvocati

V2793

Vitamina C in grado di uccidere il cancro: la scoperta

V2793

Infermieri Bari, l'Ordine: "Dalla ASL BT trattamento inaccettabile"

V2793

Leave a Comment