Notizie Varie

Infermiera truffa indennità all’INPS

Nonostante fosse tornata a vivere in Romania, ha continuato a percepire l’indennità di disoccupazione sino a guadagnare indebitamente circa 15mila euro. Una 44enne di origine romena, infermiera, è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Torino. La donna aveva mantenuto la residenza a Ciriè, nel torinese, e subaffittava l’alloggio a una sua connazionale. La ‘Naspi’ (Nuova assicurazione sociale per l’impiego) continuava ad essere accreditata sul suo conto corrente. I finanzieri della tenenza di Lanzo si sono insospettiti dopo che la 44enne non si era presentata al Centro per l’impiego di Ciriè che l’aveva contattata per una selezione per infermieri. Dagli accertamenti è emerso che la donna era tornata in Italia solo per ottenere i documenti necessari per esercitare la professione in Romania e che non aveva comunicato il suo trasferimento all’Inps.

ANSA

Related posts

In coma etilico a 15 anni: Infermiere e medico lo salvano

V2793

Lo cercavano da 3 settimane, trovato morto l'infermiere in pensione

V2793

Volontari del servizio civile per sopperire alla carenza di Infermieri sulle ambulanze: il caso in Piemonte

V2793

Leave a Comment