Notizie Varie

Via i precari, a Napoli scatta l’allarme

Tra meno di una settimana l’ospedale Cardarelli di Napoli potrebbe trovarsi in emergenza a causa del licenziamento dei precari, la maggior parte infermieri, circa 180. A lanciare l’allarme sono le sigle sindacali CGIL, CISL e UIL che in una nota scrivono:

Dopo la grande manifestazione che lo scorso sabato ha radunato sotto palazzo Santa Lucia centinaia di precari della sanità la preoccupazione per la tenuta de sistema sanitario regionale è sempre maggiore. Il licenziamento dei 50 precari dall’Asl Napoli 2 avvenuto lo scorso settembre e quello che a breve invece vedrà coinvolti gli infermieri in servizio al Cardarelli da circa 6 anni, potrebbe avere anche forti ripercussioni sull’ordine pubblico. I reiterati interventi di blocco del turn over, più di 10 anni di commissariamento e gli effetti di Quota 100 hanno provocato la grave emorragia di personale che ad oggi impedisce l’immissione di nuove competenze professionali in linea con i fabbisogni reali.

Nota sindacati

Related posts

Scaglia un carrello contro la badante e aggredisce gli Infermieri: notte folle in ospedale

V2793

ZTL, dissuasore rimane alzato: Infermiere e medico 118 scendono e vanno a piedi

V2793

Avviso Pubblico ASST Garda: pubblicato diario preselezione ed elenco ammessi

V2793

Leave a Comment