Notizie Varie

Infermiera dona il fegato ad un paziente di 7 mesi: “Se lo meritava”

Un’infermiera del reparto di pediatria del Medical Center di St. Luke a Meridian, negli Stati Uniti, ha deciso di sottoporsi ad un intervento della durata di 14 ore per donare il 20% del sue fegato ad un piccolo paziente del suo reparto, Carter Cole. La collega statunitense aveva conosciuto il piccolo a causa della sua patologia, l’atresia delle vie biliari, una patologia non molto comune nei bambini e che porta a diverse complicanze.

Il piccolo da qualche settimana lottava per la sua vita a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, divenute gravissime. L’intervento era l’unica speranza di salvarlo. L’infermiera, Sarah Harris, allora ha deciso di fare tutti i controlli necessari ed è risultata compatibile per la donazione. Il resto è storia, riassunta nella bellissima immagine di copertina che ritrae i due protagonisti della vicenda.

Ad oggi il piccolo ha un anno e mezzo e sta più che bene, potendo condurre una vita del tutto normale, come i suoi coetanei.

Related posts

Cercasi Infermiere per servizio Ambulanza

infermieritalia

Noi con gli Infermieri: partita la raccolta fondi FNOPI

V2793

Sanità, Grillo: "La politica ne stia fuori"

V2793

Leave a Comment