Avvisi Pubblici e Concorsi

Concorso 33 Dirigenti professioni sanitarie Azienda Zero

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 33 posti di Dirigente delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica – Area delle Scienze Infermieristiche e Ostetriche. In esecuzione della delibera del Direttore Generale n. 461 del 24.09.2019 è indetto Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di: n. 33 posti di DIRIGENTE DELLE PROFESSIONI SANITARIE INFERMIERISTICHE, TECNICHE, DELLA RIABILITAZIONE, DELLA PREVENZIONE E DELLA PROFESSIONE OSTETRICA AREA SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE

Il concorso viene svolto da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento alle seguenti singole Aziende interessate:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti: n. 1 posto;
  • Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana: n. 8 posti;
  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima: n. 4 posti;
  • Azienda Ulss n. 5 Polesana: n. 2 posti;
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea: n. 6 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di mobilità di cui all’art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana: n. 2 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 8 Berica: n. 2 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001
  • Azienda Ulss n. 9 Scaligera: 1 posto; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedaliera Padova: 3 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona: n. 4 posti.

per complessivi n. 33 posti.

I candidati dovranno indicare una sola Azienda per la quale intendono concorrere; tale indicazione non potrà essere modificata. Solo i candidati che sceglieranno di concorrere per le Aziende Ulss n. 6 Euganea, Ulss n. 7 Pedemontana, Ulss n. 8 Berica, Ulss n. 9 Scaligera e per l’Azienda Ospedaliera di Padova, la cui procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di mobilità o esubero, dovranno indicare una seconda opzione tra l’Azienda Ulss n. 1 Dolomiti, Ulss n. 2 Marca Trevigiana, Ulss n. 3 Serenissima, Ulss n. 5 Polesana e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona.

Nei predetti casi, qualora le procedure di mobilità dovessero consentire la copertura dei relativi posti, i candidati verranno considerati partecipanti per l’Azienda scelta come seconda opzione. In ogni caso la seconda opzione produrrà effetto solo nel caso di copertura dei posti a mezzo delle predette procedure di mobilità e. In caso contrario e, quindi, in caso di mancata copertura dei posti a mezzo delle predette procedure, rimarrà efficace esclusivamente la prima opzione.

Tratto dal BUR Veneto

Per l’inoltro delle domande si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Related posts

Avviso Pubblico ASST Bergamo Ovest

V2793

Concorso ASL Chiavari: pubblicato il diario delle prove concorsuali

V2793

Concorso N. 2 Infermieri Tempo Indeterminato

V2793

Leave a Comment