Avvisi Pubblici e Concorsi

Concorso 33 Dirigenti professioni sanitarie Azienda Zero

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 33 posti di Dirigente delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica – Area delle Scienze Infermieristiche e Ostetriche. In esecuzione della delibera del Direttore Generale n. 461 del 24.09.2019 è indetto Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di: n. 33 posti di DIRIGENTE DELLE PROFESSIONI SANITARIE INFERMIERISTICHE, TECNICHE, DELLA RIABILITAZIONE, DELLA PREVENZIONE E DELLA PROFESSIONE OSTETRICA AREA SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE

Il concorso viene svolto da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento alle seguenti singole Aziende interessate:

  • Azienda Ulss n. 1 Dolomiti: n. 1 posto;
  • Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana: n. 8 posti;
  • Azienda Ulss n. 3 Serenissima: n. 4 posti;
  • Azienda Ulss n. 5 Polesana: n. 2 posti;
  • Azienda Ulss n. 6 Euganea: n. 6 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di mobilità di cui all’art. 30 del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 7 Pedemontana: n. 2 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ulss n. 8 Berica: n. 2 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001
  • Azienda Ulss n. 9 Scaligera: 1 posto; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedaliera Padova: 3 posti; la procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di esubero di cui all’art. 34 bis del D. Lgs. n. 165/2001;
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona: n. 4 posti.

per complessivi n. 33 posti.

I candidati dovranno indicare una sola Azienda per la quale intendono concorrere; tale indicazione non potrà essere modificata. Solo i candidati che sceglieranno di concorrere per le Aziende Ulss n. 6 Euganea, Ulss n. 7 Pedemontana, Ulss n. 8 Berica, Ulss n. 9 Scaligera e per l’Azienda Ospedaliera di Padova, la cui procedura è subordinata all’esito negativo della procedura di mobilità o esubero, dovranno indicare una seconda opzione tra l’Azienda Ulss n. 1 Dolomiti, Ulss n. 2 Marca Trevigiana, Ulss n. 3 Serenissima, Ulss n. 5 Polesana e l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona.

Nei predetti casi, qualora le procedure di mobilità dovessero consentire la copertura dei relativi posti, i candidati verranno considerati partecipanti per l’Azienda scelta come seconda opzione. In ogni caso la seconda opzione produrrà effetto solo nel caso di copertura dei posti a mezzo delle predette procedure di mobilità e. In caso contrario e, quindi, in caso di mancata copertura dei posti a mezzo delle predette procedure, rimarrà efficace esclusivamente la prima opzione.

Tratto dal BUR Veneto

Per l’inoltro delle domande si attende pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Related posts

Concorso Ferrara: pubblicato esito orale 13 Dicembre 2017

V2793

Concorso Humanitas Torino: pubblicata graduatoria finale

V2793

Concorso N.2 Infermieri RSA Portogruaro

V2793

Leave a Comment