Notizie Varie

Civitanova: ubriaco aggredisce a calci e pugni un’Infermiera

Ennesima aggressione ad un professionista sanitario all’interno degli Ospedali. Stavolta il fatto è accaduto a Civitanova e, a farne le spese, è stata una giovane collega del Pronto Soccorso, aggredita barbaramente da un afgano, regolarmente residente in Italia.

Il tutto è iniziato nel tardo pomeriggio quando l’uomo, in preda ai fiumi dell’alcool, ha cominciato a dare spettacolo per strada, spogliandosi con le auto in corsa e rischiando di essere travolto dalle stesse. Intervenute le Forze dell’Ordine non c’è stato alcun accenno a calmarsi per cui è stata attivata anche un’ambulanza del 118. I sanitari, considerando le condizioni dell’uomo, hanno optato per portarlo in Pronto Soccorso.

Qui è stato davvero difficile contenere la sua esuberanza e il suo stato alterato. Ha iniziato ad essere aggressivo a tal punto da scagliare un calcio in pieno volto all’Infermiera che si stava prendendo cura di lui. A quel punto è stato sedato e, successivamente condotto in centrale dai Carabinieri che lo hanno identificato ed è partita una denuncia per reato di lesione ad incaricato di pubblico servizio e per stato di ubriachezza.

Related posts

Caso neonati a Brescia, le Infermiere del reparto: "Non massacrateci"

V2793

Infermiera picchiata dal padre di un paziente: ecco dove

V2793

Perugia: ampio successo per l'unità di degenza infermieristica

V2793

Leave a Comment