Notizie Varie

Assenteismo Monopoli, chiuse indagini per 46 tra medici, infermieri e operatori

Si sono concluse le indagini relative al caso di assenteismo che ha coinvolto oltre 40 dipendenti dell’Ospedale San Giacomo di Monopoli. Dei 46 indagati 13 sono stati arrestati e gli altri erano stati messi ai domiciliari. Il GIP ha provveduto, però, a revocare le misure cautelari e gli arresti.

Sono tuttora in corso i provvedimenti disciplinari attuati dall’ASL. Le indagini hanno accertato come, nel periodo compreso tra ottobre 2018 e gennaio 2019, siano state sottratte all’Azienda circa 660 ore per un danno del valore di 25 mila euro.

È stato così documentato che medici, infermieri e operatori si sarebbero assentati dal lavoro per andare a fare acquisti, al bar o alle case al mare, tramite false registrazioni dell’entrata e dell’uscita, facendo cioè timbrare il proprio cartellino a familiari, colleghi o conoscenti. Ma non solo, utilizzavano anche le più classiche delle scuse tra cui “smarrimento del cartellino, smagnetizzazione e così via”.

Related posts

Virus Cina: anche i Robot “curano” un pz in USA

V2793

Sant'Anna: mancano infermieri in Sala Operatoria, servizi affidati alle cooperative

V2793

Mancano 47 mila infermieri: l'analisi IPASVI

V2793

Leave a Comment