Notizie Varie

Infermiera aggredita in carcere a Sollicciano

Il fatto risalirebbe al 14 Agosto 2019 ma è stato reso noto mercoledì 21 Agosto. Un’infermiera in servizio presso il carcere di Sollicciano si trovava all’interno dell’infermeria quando, intorno alle ore 12:30, per cause ancora da identificare, avrebbe fatto irruzione una detenuta colpendo la collega e strappandole una ciocca di capelli.

E’ solo grazie all’intervento di una OSS che ha richiamato aiuto che la detenuta è stata bloccata, altrimenti chissà come sarebbe finita. Solidarietà per la collega da parte del presidente OPI di Firenze – Pistoia che, in una nota, ha affermato:

Purtroppo ci troviamo ancora una volta a raccontare un episodio di violenza ai danni del personale infermieristico. Un fatto che ci porta nuovamente a sottolineare la necessità di migliorare il contesto in cui gli infermieri si trovano ad operare, per tutelare il loro lavoro e, insieme, la salute dei pazienti. Alla collega infermiera aggredita a Sollicciano va intanto tutta la nostra vicinanza e solidarietà.

Danilo Massai – OPI Firenze Pistoia

Related posts

"Voglio lo psichiatra" e minaccia gli infermieri con una lama

V2793

3 giornata della salute della donna: anche la FNOPI al tavolo sulla violenza sui luoghi di lavoro

V2793

Avviso stabilizzazione 10 Infermieri ASST Milano Nord

V2793

Leave a Comment