Notizie Varie

Calci e pugni a San Giugliano: aggressione shock in PS

Un’aggressione scioccante si è consumata all’interno dei locali del Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Giuliano a Giugliano. Nel pomeriggio di ieri, 20 Luglio, un paziente si è presentato al triage, accasciandosi al suolo. L’infermiere triagista gli misura i parametri e decide di portarlo in visita dal medico. Arrivato in ambulatorio il paziente si riprende, magicamente.

A quel punto, allora, gli viene rimisurata la pressione ma, con tono altezzoso e violento, dice all’Infermiere di non stringergli il braccio e, in preda ad una violenza immane, comincia a prenderlo a pugni dietro la schiena. Scende dalla barella e inizia a prenderlo a calci. L’infermiere riesce a portarsi in salvo anche grazie all’intervento dei colleghi. L’uomo, purtroppo, scappa e di lui si perdono le tracce.

L’aggressione è stata riportata grazie all’Associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”.

Related posts

Concorso Cosenza, consigliere regionale chiede più posti

V2793

Nursind Reggio Calabria:"Siano avviate le procedure urgenti per stabilizzare i precari"

V2793

Infermiere aggredito al REMS: "A rischio l'incolumità dei lavoratori"

V2793

Leave a Comment