Notizie Varie

Nursing Up chiede al governo di valorizzare la professione Infermieristica

Il sindacato infermieristico Nursing Up fa la voce grossa al convegno organizzato dall’OPI Firenze Pistoia e chiede al governo che la nostra professione venga valorizzata e riconsiderata sotto diversi punti di vista.

A dare voce ai tanti infermieri italiani è Antonio De Palma, presidente del sindacato, che ha affermato:

Gli infermieri di base vanno valorizzati, se vogliamo salvare il SSN. La figura infermieristica è stata ed è tuttora al centro di un percorso iniziato trent’anni fa che l’ha portata ad avere un grande carico di responsabilità, ma che oggi è arrivato il momento improcrastinabile di riconoscere contrattualmente. Non è un nostro problema se mancano i fondi, non può essere un problema degli infermieri: deve pensarci il Governo come ha fatto per i medici, perché non siamo figli di un dio minore.

Sento parlare della carenza di 8mila medici a fronte dei 53mila infermieri che mancano all’appello nel SSN, lo dice anche la FNOPI, ed a breve saranno il doppio: intanto interi reparti stanno chiudendo nel silenzio generale e nessuno alza un dito per cambiare le logiche perverse che hanno determinato questa vergognosa situazione di disagio per i cittadini e per gli infermieri che li assistono reggendo sulle spalle il peso di una sanità pubblica a rischio, tra strutturale carenza di personale e continue aggressioni agli operatori.

In ogni caso il nuovo contratto dovrà dare conto del doveroso passaggio in posizione sovraordinata di tutti gli infermieri e degli altri professionisti sanitari che ne hanno titolo affinché si operi una completa revisione sotto il profilo ordinamentale e remunerativo di tali qualifiche per lungo tempo sottostimate

De Palma Antonio – Nursing Up

Related posts

Infermieri: in Campania media di 1 per 17 pazienti

V2793

Morte bimbo 9 anni: Infermiere a giudizio

V2793

Infermieri a scuola per prendersi cura dei bambini con il diabete

V2793

Leave a Comment