Ubriaco fradicio aggredisce personale 118, denunciato

E’ avvenuta a Cerasolo l’ennesima aggressione al personale sanitario che riportiamo di seguito. Tutto è iniziato intorno alle ore 21 del 17 Giugno quando è arrivata ai Carabinieri la richiesta di intervento a causa della situazione degenerata all’interno del bowling del paese a causa di un giovane ucraino in preda ad una pesante sbronza alcolica.

Intervenuti sul posto e valutate le condizioni del soggetto è stata allertata anche un’ambulanza che, giunta sul posto, ha caricato il soggetto ed è partita. L’ucraino, mostratosi abbastanza collaborante in un primo momento, ha poi iniziato a dar di matto all’interno dell’ambulanza, aggredendo prima verbalmente e poi fisicamente l’Infermiera che l’aveva preso in carico e causandole un trauma cranico lieve.

L’autista, accortosi della situazione, decide di fermarsi per andare a dare una mano all’infermiera ma anch’esso non riesce a bloccare l’uomo, che lo spintona fino a fargli perdere l’equilibrio. A quel punto vengono chiamate le forze dell’Ordine che, non semplicemente, riescono a bloccarlo e condurlo in PS. L’uomo sarà poi denunciato per interruzione di pubblico servizio e ubriachezza molesta.