Notizie Varie

Follia al PS di Bracciano: aggrediti medico e infermiere

Un paziente, andato in escandescenza per motivi ancora da appurare, si è scagliato con violenza contro un medico ed un infermiere del Pronto Soccorso di Bracciano, facente parte dell’ASL Roma 4. Il medico è stato refertato e ha riportato delle lievi escoriazioni, l’infermiere, fortunatamente, non ha riportato nulla di rilevante. L’uomo è stato fermato dalle forze dell’ordine. La situazione diventa via via sempre più seria e, in una nota, la direzione dell’ASL Roma 4 fa sapere:

L’Asl si costituirà parte civile. I nostri medici, il nostro personale, svolgono il proprio lavoro a servizio dei pazienti. Un’aggressione sul luogo del lavoro è un fatto grave, e lo è ancor di più quando a subirne le conseguenze è chi presta servizio a favore della salute pubblica. Colpire nel cuore dell’ospedale, colpire il Pronto soccorso, è un atto vile che danneggia tutti, cittadini compresi. L’Asl Roma 4 esprime totale vicinanza e sostegno al personale sanitario coinvolto, e ringrazia i carabinieri che sono intervenuti. Questi episodi non devono più succedere.

Related posts

Carenza Infermieri: ne mancano 50mila; rischio servizi in calo e mortalità in aumento

V2793

Sarà giudicata il 1 Marzo con rito abbreviato l'infermiera accusata della morte di 10 pz

V2793

Ricerca e stabilizzazione di persone travolte da valanga: organizzato un corso ad hoc per medici e Infermieri

V2793

Leave a Comment