Napoli: protesta di Infermieri e OSS "avvisisti"

Hanno protestato in oltre 100 gli avvisisti dell’ASL Napoli 1 ai quali, dopo la triste notizia del mancato rinnovo del contratto, l’ASL ha anche affermato che dovranno effettuare i giorni di ferie rimanenti per non perderli. I primi contratti sono in scadenza a fine Maggio, il 31, ma gli Infermieri e gli OSS non ci stanno, affermando che è grazie a loro se l’Ospedale del Mare ha potuto aprire e fornire dei servizi adeguati alla popolazione.

Tra di loro c’è chi afferma:

Non riusciamo a capire questo atteggiamento di chiusura e di ostruzione. E’ grazie a noi che è stato possibile aprire l’ospedale del Mare. E ora ci vuole dare il benservito senza neanche farci raggiungere il tetto massimo di rinnovo dei 36mesi? Questa situazione in vista dell’estate e con l’entrata in vigore di quota 100 rischia di svuotare completamente da infermieri e da personale socio sanitario gli ospedali di Napoli città Chiediamo al direttore generale di revocare le delibere e di farci continuare a lavorare per il bene del servizio sanitario in Campania.