Notizie Varie

Quota 100, la sanità pugliese rischia di rimanere senza Infermieri

Quota 100 porterà via oltre 100mila Infermieri nei prossimi anni secondo i dati redatti dalla Federazione Nazionale degli Infermieri. Tra le regioni che saranno maggiormente colpite figura la Regione Puglia. A lanciare l’allarme sono i vertici dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Barletta, Adria, Trani.

L’applicazione della legge porterà via migliaia di Infermieri pugliesi e questa non è solo un’ipotesi, come affermato da Andreula: “una certezza che ci preoccupa per gli effetti che verrà a determinare sulla qualità delle prestazioni sanitarie».

I vertici hanno anche provveduto ad inviare un appello al presidente della regione Puglia e assessore della Sanità, Michele Emiliano.

Related posts

L'infermiere tuttofare: ecco qual è la situazione oggi!

V2793

Caltanissetta: pochi infermieri negli ospedali, a rischio l'assistenza

V2793

Liste d'attesa e proposte infermieristiche: arriva il primo provvedimento del Ministro Grillo

V2793

1 comment

Carmine Marzo 4, 2019 at 17:55

E quindi. Se la regione puglia è sana di mente, dovrebbe effettuare un ricambio con nuove unità. Io non capisco il problema. Mah!

Reply

Leave a Comment