Notizie Varie

Auto di medici e infermieri vandalizzate: scattano le denunce

Carrozzerie sfregiate con cacciaviti e punteruoli, specchietti retrovisori sradicati e persino vetri mandati in frantumi. Quello che inizialmente sembrava «ordinario» vandalismo urbano ai danni delle autovetture in sosta nel parcheggio dell’ospedale di Montichiari sta assumendo dei risvolti inquietanti. Non tanto, o meglio non solo perchè i raid si sono moltiplicati nelle ultime settimane. Il sospetto dei carabinieri è che dietro la raffica di blitz ci sia una sola «regia». Il movente resta ancora oscuro, ma c’è ormai la certezza che nel mirino dei vandali ci siano i dipendenti della struttura sanitaria. Fino ad oggi sono state danneggiate soltanto auto di medici, infermiere e impiegati dell’ospedale.

Il numero delle denunce presentate alle diverse caserme del territorio dall’inizio dell’anno ha già superato quota dieci. I danni complessivi sono ingenti. I raid sono selettivi, nel senso che come detto colpiscono solo i mezzi del personale.

Fonte

Related posts

Lettera di Cameron che mette in evidenza l'importanza della ricerca

V2793

Nasce la Società Italiana dei Gestori del Rischio in sanità

V2793

Carenza di Infermieri all'Ospedale di Melfi: la denuncia della UIL Basilicata

V2793

Leave a Comment