Notizie Varie

Paziente da in escandescenza per una sigaretta: feriti 3 Infermieri

A seguito di uno scatto d’ira mette k.o. tre infermieri che vengono salvati da due pazienti. Un altro caso di violenza nel reparto di psichiatrica dell’ospedale di Imperia. A farne le spese tre infermieri, due donne e un uomo, che attorno alle 3 di notte di sabato scorso sono stati aggrediti da un paziente che imprecando, perché voleva fumare, ha buttato giù a calci la porta dell’infermeria percuotendo i tre operatori con estrema violenza.

Fortunatamente, in aiuto ai tre malcapitati, sono giunti altri due pazienti che non senza difficoltà hanno immobilizzato l’uomo, un imperiese di circa 30 anni. Gli operatori sono poi stati soccorsi dal personale del pronto soccorso che ha giudicato le ferite e i colpi inflittegli guaribili in una decina di giorni.

Non è il primo caso di violenza che si verifica all’interno del reparto di psichiatria dell’ospedale di Imperia. Sindacati e operatori hanno chiesto a gran voce maggiori tutele per il personale impiegato ma sembra che l’Asl non abbia ancora trovato la giusta formula per garantire la sicurezza all’interno del reparto.

Fonte

Related posts

Infermieri: il futuro in 7 richieste a Governo e Regioni

V2793

Genova: al via il primo master con curriculum Europeo sull’Infermiere di Famiglia

V2793

Incontinenza e stomia: la campagna FNOPI

V2793

Leave a Comment