Notizie Varie

Aggressione carcere Salerno: presentata interrogazione parlamentare

Carenza di personale al carcere di Salerno: Iannone interroga Bonafede

Il senatore salernitano di Fratelli d’Italia Antonio Iannone, ha presentato un’interrogazione al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede per chiedere se è intenzione del Governo M5S-Lega dotare di più personale il penitenziario salernitano di Fuorni, dove, negli ultimi mesi, si sono verificati diversi episodi di aggressione al personale medico-infermieristico. E dove – sostiene l’esponente della destra – “esiste un grave problema per la sicurezza e l’ordine e quindi va assolutamente incrementata la presenza della polizia penitenziaria”.
Iannone scrive: “Nella prima sezione del penitenziario di Fuorni, a Salerno, che ospita i detenuti reclusi per reati comuni, un infermiere sarebbe stato aggredito da un detenuto al quale stava somministrando la terapia; l’infermiere sarebbe stato colpito in pieno volto dal detenuto, di origini napoletane, affetto da una patologia psichiatrica; il sanitario è finito al pronto soccorso con una prognosi di 7 giorni per le ferite riportate nell’aggressione; si tratta dell’ennesimo episodio di violenza che si verifica ai danni del personale medico-infermieristico”. Di qui la richiesta al ministro grillino di sapere se intende “risolvere il problema della grave carenza di personale all’interno del penitenziario di Salerno, città dove una maggiore presenza di Polizia penitenziaria sarebbe indispensabile per garantire l’ordine e la sicurezza”.

Fonte

Related posts

Caos al PS e condizioni lavorative drammatiche: Infermieri sul piede di guerra

V2793

Carcere violento: detenuto aggredisce Infermiera

V2793

Coronavirus: primo caso in Toscana e in Sicilia

V2793

Leave a Comment