Notizie Varie

Crotone: Infermiera aggredita e graffiata da una donna

Ennesima aggressione all’ospedale di Crotone: il tutto accaduto nella serata di ieri al pronto soccorso. Secondo quanto ricostruito, una signora avrebbe graffiato un’infermiera dopo un diverbio; la motivazione alla base di questo gesto sarebbe da additare al fatto chei medici presenti non avrebbero dato a una ragazza minorenne, incinta e con la febbre, una tachipirina. Non sono ben chiari i legami di parentela con quest’ultima. Nel mentre accadeva ciò, il genero della donna avrebbe tirato un calcio a una porta, sfondandola. A questo punto, i medici impauriti hanno donato il farmaco alla ragazza; è intervenuta poi una volante della Polizia che ha proceduto a identificare le persone. A quanto carpito, non è stata ancora formalizzata la denuncia, e ciò dovrebbero avvenire nella mattinata di domani.
È il terzo evento violento che si registra all’ospedale San Giovanni di Dio quest’anno: i due precedenti si sono entrambi registrati nel mese di agosto. Il primo ha visto l’aggressione dell’anestesista Francesco Bossio, picchiato selvaggiamente insieme a due infermiere da quattro persone, parenti di un familiare appena deceduto; il secondo ha visto come sfortunato protagonista un medico, picchiato sempre da un familiare di un paziente al quale era stato negato il ricovero nel nosocomio pitagorico.
Fonte

Related posts

Nicol, tragica morte. L'Infermiera: "Ho fatto di tutto per salvarla"

V2793

Raccontare l'Infermiere: arriva il concorso cinematografico

V2793

Concorso ESTAR: pubblicato diario prove concorsuali

V2793

Leave a Comment