Notizie Varie

Somministra dose sbagliata di morfina a bambino: Infermiere rischia 2 mesi di reclusione

Il pm ha chiesto 2 mesi di reclusione per un infermiere dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, che è finito sul banco degli imputati per aver somministrato nell’aprile del 2015, per errore, una dose di morfina pari a dieci volte quella prevista a un bambino di 12 anni provocandogli un arresto respiratorio. Il ragazzino fu rianimato e si riprese dopo l’accaduto.
Il bambino era stato sottoposto a un intervento chirurgico dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale. Dalle indagini è emerso che al bambino sarebbero stati somministrati 18 milligrammi di morfina, invece che 1,8. La prossima udienza, con sentenza, si terrà il prossimo 12 ottobre.
Fonte

Related posts

Sanità privata: Ministro della Salute al lavoro sul nuovo contratto

V2793

Le principali indicazioni all'inserimento del SNG: EBN

V2793

Osservasalute: il Covid ha messo in evidenza la fragilità del sistema attuale

V2793

Leave a Comment