Notizie Varie

Giovane morto in ospedale, medici assolti ma Infermieri condannati

Medici assolti, infermieri condannati. A stabilirlo è stato il Tribunale di Catanzaro per la morte di un ventiseienne, deceduto in ospedale. Due sanitari, infatti, sono stati considerati responsabili in regime di cooperazione colposa da condotta omissiva del decesso di Antonio Folino. La famiglia del giovane, tramite i suoi legali, aveva asserito che “in qualità di infermieri di turno in reparto nel periodo compreso tra le ore 00,30 del 23/4/2011 ( ora del rientro del Folino in reparto ) e le ore 02,50 circa del 23.04.11 (epoca in cu si è verificato l’arresto cardiocircolatorio ), entrambi avevano omesso di prendere in carico il paziente e ogni prestazione sanitaria nei confronti del ragazzo in termini di monitoraggio post/operatorio e delle funzioni vitali, nonchè in termini diagnostici e terapeutici, con condotta qualificabile in termini di completa inerzia ne cagionavano il decesso”. La famiglia prosegue la sua battaglia anche in sede civile nei confronti dell’Azienda Pugliese-Ciaccio.
Fonte

Related posts

La gestione della costipazione nel paziente anziano

V2793

Infermieri Militari: in arrivo importanti novità

V2793

Guardia medica: a Piacenza via al Triage Infermieristico

V2793

Leave a Comment