Notizie Varie

Nasce il Comitato Infermieri Dirigenti in Abruzzo

Nasce in Abruzzo il Comitato Infermieri Dirigenti (CID): il primo convegno regionale si terrà sabato 8 settembre 2018, dalle ore 9 alle 18, presso i locali della Camera di Commercio di Chieti in via Pomilio. L’evento è patrocinato dall’Ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Chieti. Tra i destinatari i direttori, i dirigenti e i responsabili delle professioni sanitarie, nonché i laureati e i laureandi magistrali in Scienze infermieristiche e ostetriche. Sarà presente l’assessore regionale alla Programmazione sanitaria, Silvio Paolucci.
“Obiettivo dell’evento – spiega la referente CID Abruzzo, Serenella Mennilli – è di fare conoscere il Comitato e promuovere iniziative culturali e scientifiche per la programmazione, gestione e valutazione della qualità delle cure, dei servizi sanitari, la formazione, l’aggiornamento e la ricerca in ambito assistenziale e manageriale, nonché la valorizzazione della Professione e della Dirigenza infermieristica”.
“La costituzione del CID Abruzzo è stata fortemente voluta dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Chieti – spiega il suo presidente, Giancarlo Cicolini -. Anche per questa associazione, come fatto in passato per altre, l’OPI Chieti ha voluto contribuire a promuovere tale iniziativa perché coinvolge numerosi professionisti infermieri. La creazione di un comitato CID Abruzzo, il primo nella regione, sicuramente sarà di stimolo alla crescita culturale della dirigenza infermieristica anche nel nostro territorio. Numerose sono state le adesioni dei colleghi delle diverse province abruzzesi in fase di istituzione del CID Abruzzo, ma questo è solo l’inizio: già durante il convegno comunicheremo l’entrata nel CID anche di colleghi del vicino Molise. Questo favorisce la crescita della nostra professione”.
Fonte

Related posts

L'infermiere a domicilio in Piemonte diventa realtà

V2793

Mulino Bianco: l’aiuto agli Infermieri con gli “Abbracci”

V2793

Covid, in Inghilterra muore Infermiere di 23 anni dopo un turno di 12 ore: “Non aveva protezioni adeguate”

V2793

Leave a Comment