Notizie Varie

Manduria: aggredì Infermiere e forze dell'ordine: condanna a 1 anno e 4 mesi

l 29enne manduriano F.T., arrestato a Monfalcone in provincia di Gorizia dove lavora per avere aggredito tre carabinieri e tre poliziotti e personale del pronto soccorso della città goriziana, è stato processato ed ha patteggiato la pena a un anno e quattro mesi di reclusione con la pena sospesa. L’avvocato che lo difende, Cosimo Micera, lo ha assistito così facendogli conquistare la libertà condizionata.
Il giovane che era sottoposto agli arresti domiciliari nella sua casa di Manduria, avrebbe improvvisamente mostrato segni caratteriali insoliti. Colto da malore era stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Monfalcone dove è diventato improvvisamente violento. Durante una crisi si è scagliato contro sei esponenti delle forze dell’ordine che erano stati chiamati dal personale del pronto soccorso e quattro dipendenti del reparto.
Fonte

Related posts

DDL: l'IPASVI ha la priorità di trasformare i collegi in ordini

V2793

Gestione eventi avversi anticoagulanti orali

V2793

Infermiera si ferma a prestare soccorso e viene derubata

V2793

Leave a Comment